giovedì, 2 Dicembre 2021

Manichini: ecco come scegliere quelli più adatti e utilizzarli nel tuo negozio

I manichini sono in assoluto lo strumento di presentazione più popolare utilizzato nei negozi: ecco come utilizzarli e scegliere quelli più adatti alla tua attività.

I manichini sono in assoluto lo strumento di presentazione più popolare utilizzato nei negozi, specie in quelli di abbigliamento: quante volte è capitato di venire colpiti dall’outfit indossato da uno di essi e di rimanere così, impalati di fronte alle vetrine del negozio, indecisi se entrare o meno a concedersi lo sfizio. Le capacità di catturare l’attenzione del cliente e quella di presentare l’indumento “tipo” venduto in negozio rendono il manichino un elemento strategico, fondamentale per incrementare le vendite.

La parola “manichino” deriva dall’olandese manneken e significa “piccolo uomo”. L’utilizzo di questi prodotti non è certo qualcosa di recente. Nello specifico, i primi risalgono al 1700: in quel periodo i manichini erano delle bambole alte fino a 50 cm, utilizzate dalle sarte per confezionare versioni ridotte delle loro creazioni, che venivano poi spedite alle signore in Europa o in America per permettere loro di scegliere i vestiti all’ultima moda. Nel corso del tempo le loro dimensioni sono aumentate notevolmente, fino a raggiungere quelle attuali in scala 1:1 del corpo umano. Ecco come utilizzarli in modo strategico e scegliere quello giusto per il tuo negozio.

Manichini: strategie per utilizzarli e tipi in commercio

Manichini: strategie per utilizzarli e tipi in commercio

Nella maggior parte dei casi, il manichino è posizionato in vetrina, nelle zone di ingresso, nelle aree a tema o come testata delle gondole e delle isole centrostanza del negozio. Ma questi prodotti possono essere utilizzati in maniera strategica anche in altri modi. Ad esempio, se raggruppati insieme possono mettere in risalto una certa collezione, mentre se indossano abbinamenti particolarmente azzeccati possono convincere il cliente ad acquistare tutti gli accessori abbinati. Esistono inoltre molti tipi di manichino, da scegliere in base al proprio gusto e alle proprie esigenze. Tra i principali troviamo:

  • Manichini realistici: Questo tipo di manichini si avvicina moltissimo alla forma del corpo e del viso umani: make up e parrucche realistiche contribuiscono a creare quest’effetto. Tanto che capita spesso che essi vengono scambiati per persone reali. Sono particolarmente indicati per prodotti abbinati (es. abito con gioielli, borsa e scarpe);
  • Manichini Semi Realistici: Simili ai precedenti ma senza i dettagli;
  • Manichini Astratti: I manichini astratti o semi astratti hanno corpi proporzionati ma visi privi di particolari (i classici esemplari con la testa a uovo). Negli ultimi anni hanno acquisito un rilevante valore artistico, confermandosi come la scelta delle boutique più famose;
  • Manichini senza testa: Questi manichini hanno le proporzioni del corpo molto simili agli altri tipi, ma non possiedono la testa: il loro corpo prosegue fino al collo. Sono adatti per vetrine o zone dove l’altezza può essere un problema, ma ovviamente hanno meno appeal degli altri;
  • Manichini Modulari: Possiedono arti o articolazioni snodabili, per poter mettere il manichino in diverse pose.

Se cerchi manichini di qualità per il tuo negozio, comprali su questo sito: gli esperti di Manichini Moda sapranno offrirti i prodotti migliori a un prezzo conveniente, spedendoli direttamente al tuo indirizzo.

Manichini: consigli per la gestione

Ma qual è il modo corretto da utilizzare per scegliere un manichino? Innanzitutto, bisogna considerare l’immagine del negozio dove si porranno, quindi il tipo di indumenti venduti e il loro prezzo: ad esempio, per un negozio di articoli sportivi occorreranno manichini diversi rispetto a quelli destinati a una boutique. Per la gestione del manichino, invece, basta tenere a mente i seguenti consigli:

  • Cambia regolarmente l’outfit dei tuoi manichini;
  • Evita di esporre manichini con pose a terra o verticali;
  • Mai mettere insieme tipi di manichini diversi (es. astratti con realistici);
  • Per l’esposizione di abiti formali scegli pose statiche;
  • Per abiti sportivi sono più adatte pose che rappresentano movimento;
  • Utilizza manichini seduti per abbigliamento casual, sportivo o lingerie;
  • Manichini con posa orizzontale sono indicati per abbigliamento da notte, costumi per nuoto e abbigliamento sportivo.

Leggi anche: Orange Fiber, l’azienda che produce abiti con gli scarti delle arance

Correlati

Idee outfit per l’inverno 2021: 5 look imperdibili e gli accessori più in voga

Idee outfit per inverno 2021? Vestirsi con stile e gusto quando fa freddo è...

Bello e dannato, ecco l’uomo ideale: 10 tenebrosi dal fascino irresistibile

Perché ci piace tanto l'uomo "bello e dannato”? Da piccole sogniamo il principe azzurro...

Shatush grigio: l’ultimo trend delle giovanissime. Tutte le tonalità e a chi sta bene

Shatush grigio? Una scelta cool ed elegante. Negli ultimi anni lo shatush si è...