lunedì, Settembre 26, 2022

Le ultime ore di Ivana Trump a New York: “Era stanca, ma sembrava stesse bene”

Stando al The Sun, ieri sera Ivana Trump, prima di rimanere vittima di un arresto cardiaco, aveva cenato nel suo ristorante preferito. Ecco cosa hanno raccontato i proprietari del locale.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ci ha lasciato ieri sera all’improvviso Ivana Trump, 73 anni e prima moglie dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. La donna è stata vittima di un arresto cardiaco, che l’ha uccisa all’interno del suo appartamento dell’Upper East side di Manhattan. Non hanno potuto nulla i sanitari giunti sul posto dopo l’allarme.

Donald Trump ha così commentato su Truth Social la notizia del decesso dell’ex moglie: “Sono profondamente rattristato nell’annunciare a tutti quelli che la amavano, e ce ne sono così tanti, che Ivana è morta nella sua casa. Lei era una donna stupenda, meravigliosa e bella, e ha condotto una vita che è fonte di ispirazione per molti. La sua gioia e il suo orgoglio erano i nostri tre figli Donald Jr, Ivanka ed Eric. Lei era molto orgogliosa di loro, e noi lo eravamo di lei. Riposa in pace, Ivana”.

Le ultime ore di Ivana Trump a New York: “Sembrava un po’ stanca”

Morte Ivana Trump: stando alle ultime indiscrezioni fatte trapelare dal The Sun, ieri sera la donna aveva cenato nel suo ristorante preferito, l’Altesi Restaurant, senza mai accusare particolari malesseri. Sarebbe rimasta nel locale per circa due ore per poi tornare nella sua casa, che si trova proprio lì vicino. I proprietari del ristorante hanno parlato della cena di Ivana di ieri sera e hanno detto:

Come sempre mi ha chiesto come stavo, lei ci ha sempre sostenuto, e abbiamo avuto una conversazione normalissima, come quasi ogni volta che l’ho vista. Non pensavo avesse problemi di salute, sembrava forse un po’ stanca, ma per il resto sembrava a posto.

Sono un po’ sotto choc in questo momento, abbiamo visto un gran fermento sotto il suo appartamento, ma non abbiamo capito subito cosa fosse accaduto. Era davvero una persona meravigliosa.

Ivana Trump e il matrimonio con Donald Trump

Ivana Trump e il matrimonio con Donald Trump

Nata nella cittadina morava di Zin, Ivana Trump ha sposato Donald Trump nel 1977. Il matrimonio è durato fino al 1992, riempiendo quotidianamente le pagine di cronaca rosa: sembrava che qualsiasi cosa l’imprenditrice cecoslovacca-statunitense e il magnate dell’immboliare toccassero si trasformasse in oro.

Basti pensare che Ivana aveva collaborato ad alcune delle maggiori realizzazioni edilizie dell’ex presidente, come la Trump Tower sulla quinta Avenue di Manhattan o il casinò Taj Mahal di Atlantic City in New Jersey (che poi fallirà e verrà chiuso definitivamente). La crisi coniugale si consumerà nel 1989, durante una vacanza ad Aspen in Colorado, quando Ivana scoprirà della relazione che già legava Donald alla sua futura seconda moglie, Marla Maples.

Leggi anche: Chi è Carlotta Rossi, la presunta figlia segreta di Bud Spencer

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie