mercoledì, 28 Settembre 2022

Le rose stabilizzate: una bellezza senza tempo

Le rose stabilizzate sono la soluzione per un regalo non solo bello nell'immediato ma anche duraturo in quanto conservano la loro bellezza nel tempo.

Attualmente molte piante da fiore si possono tenere conservate per molto tempo, per via delle tecniche ecocompatibili che le fanno diventare stabilizzate. Tra queste categorie troviamo le rose fresche, che vengono prima disidratate, poi reidratate tramite una soluzione basata sul glucosio. Quest’ultimo infatti è di grande utilità per farle durare un lasso di tempo considerevole tra i 3 e i 5 anni. Mantenendo intatta la raffinatezza e la consistenza di una rosa fresca, permettendo così di creare anche delle splendide idee regalo: le Box con rose stabilizzate.

Rose stabilizzate: cosa sono?

Si tratta di un procedimento cominciato negli anni ‘80, ma ora sta ottenendo un notevole riscontro. Questo per merito delle tecniche più innovative, che consentono di conservare le rose fresche anche per anni. Il processo si basa sulla sostituzione della linfa con una miscela liquida che viene iniettata e che è costituita da acqua, coloranti e glicerina.

Il risultato finale corrisponde a un prodotto molto bello che dona l’effetto di una rosa appena tagliata. Considerando la sua eleganza, si tratta sicuramente di un regalo molto apprezzato.

Inoltre la stabilizzazione consente alla rosa di avere un aspetto molto più morbido e una tonalità intensa, che può cambiare dal rosso acceso al rosa.

Le rose stabilizzate in box

La box con le rose stabilizzate è rappresentata da una composizione floreale posta in una scatola, realizzata mediante delle rose stabilizzate.

Difatti le rose che si trovano in questo contenitore vengono considerate “eterne”, in quanto la procedura che si esegue in questo caso dà la possibilità di farle rimanere intatte per oltre un anno.

Tra l’altro se trattate con estrema cura, possono durare anche molto di più di un anno.

Per questa tipologia di box si scelgono unicamente le rose più belle e grazie all’uso dei coloranti, consentono di avere un effetto finale naturale e con colori vivaci.

Questo è indubbiamente un regalo molto speciale ed estremamente romantico e, contemporaneamente, corrisponde a un dono che si può conservare a lungo. Oltre ciò all’interno della confezione si può inserire un biglietto personalizzato, per rendere la box ancora più unica.

Quando si possono regalare le rose stabilizzate

Queste rose così originali sono diventate molto richieste soprattutto tra i fioristi e i vetrinisti, oltre che per i designer.

Difatti si possono notare spesso anche in circostanze come i matrimoni, in cui vengono adoperate per decorare in modo raffinato le torte e le tavole imbandite.

Le rose stabilizzate scelte come regalo sono una soluzione perfetta, in quanto il procedimento di lunga conservazione consente di poterle regalare anche durante le festività invernali. Come pure nella stagione primaverile e in occasione di tante altre ricorrenze durante il corso dell’anno, come i compleanni e San Valentino.

Ne consegue che oggigiorno si può tranquillamente regalare una rosa in qualunque momento, senza dover attendere la classica fioritura di maggio.

Infine nei negozi come quelli dei fiorai e di articoli da regalo, le rose stabilizzate si trovano in diversi tipi di confezioni, per accontentare ogni richiesta.

Correlati

Sugar Daddy: la vera storia della nascita dello sugar dating

Anche se lo sugar dating può sembrare un fenomeno nuovo nel mondo degli incontri...

Scarpe autunno inverno 2022-2023: tutte le tendenze e i modelli del momento

Scarpe autunno inverno 2022-2023: quali sono i modelli più in voga per la nuova...

Arricciacapelli: la soluzione alla tua voglia di curve per una chioma perfetta

Il ferro arricciacapelli è diventato un alleato indispensabile per ogni donna che vuole creare da sé il proprio styling.