sabato, Ottobre 31, 2020

Kanye West pagherà 2 milioni per gli studi della figlia di George Floyd

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Anche Kanye West prende posizione a favore delle proteste che stanno scuotendo l’America da settimane. Il rapper americano ha deciso di finanziare la causa antirazzista del movimento Black Lives Metter donando 2 milioni di dollari ad associazioni a loro collegate. Ha, inoltre, istituito un fondo per l’istruzione della piccola Gianna Floyd, la figlia di George Floyd di soli 6 anni. E pagherà le spese legali per i processi delle famiglie di Breonna Taylor, morta in Kentucky per 8 colpi di arma da fuoco sparati da agenti di polizia durante una perquisizione. E di Ahmaud Arbey, altra vittima di razzismo, morto in Georgia a febbraio dopo il pestaggio per mano di due uomini bianchi, padre e figlio.

Un netto confine

Kanye West
Kanye West scende in piazza con Black Lives Matter per sfilare nelle strade di Chicago.
Kanye West, oltre ai soldi, ci ha messo anche la faccia. Nonostante il cappuccio e la bandana, infatti, è stato riconosciuto mentre sfilava con i manifestanti nei cortei di Chicago. Il rapper non ha rilasciato dichiarazioni, ma i suoi gesti parlano chiaro. Negli scorsi anni West aveva espresso simpatia per il presidente Donald Trump e ne ha appoggiato le scelte politiche. Ma questa volta la sua fermezza contro il razzismo perpetrato in America lo allontana decisamente dalle posizioni trumpiane, che dal principio ha sempre difeso gli agenti di polizia coinvolti nell’omicidio. Leggi anche: La piccola Gianna, figlia di George Floyd: “Mi manca il mio papà” di

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Addio a Sean Connery. A 90 anni è morto il James Bond più amato del mondo

Lutto nel mondo del Cinema internazionale, a 90 anni è morto Sean...

Tra e-commerce e delivery, il panettone farcito arriva a casa tua

Restare a casa e uscire solo se strettamente necessario. Questa è la...

Beatrice Venezi, new entry nella squadra sanremese di Amadeus

Un altro importante riconoscimento per Beatrice Venezi: farà parte della giuria delle...

Bioedilizia e costruzioni sostenibili, quando anche l’abitare diventa green

La bioedilizia si innesta su quel filone green che guarda a un futuro di crescita e sviluppo al passo con la tutela ambientale, che vuole rimettere al centro il paesaggio naturale, rendendolo protagonista della sua evoluzione.

Halloween ai tempi del Covid, a rischio dolcetto o scherzetto

Dolcetto o scherzetto? La tradizione della festa di Halloween la notte del 31...