sabato, Luglio 2, 2022

Depp rinuncia al risarcimento della Heard. Gli avvocati: “A lui non interessano i soldi”

Jonny Depp, secondo quanto riportato dai suoi legali, potrebbe rinunciare al risarcimento che gli spetta per aver vinto il processo contro Amber Heard.

Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Sono stati gli avvocati di Jonny Depp a lasciar intendere che il loro assistito potrebbe rinunciare ai milioni di danni che avrebbe dovuto incassare per aver vinto il processo per diffamazione contro l’ex moglie, Amber Heard.

L’avvocato dell’attrice ha subito chiarito l’intenzione di andare in appello, oltre a specificare che la sua assistita non ha le possibilità economiche per risarcire l’ex marito di una tale somma.

La battaglia legale, ma allo stesso tempo anche mediatica in quanto ha tenuto banco sulle prime pagine dei giornali, è durata sei settimane e con il gesto dell’attore potrebbe non avere un seguito. Se la proposta di rinunciare al risarcimento fosse accettata dalla Heard, questa potrebbe decidere di non andare in appello e la questione potrebbe dirsi conclusa.

Johnny Depp: l’intervista ai legali dell’attore

depp_avvocati

George Stephanopoulos di Good Morning America mercoledì scorso ha intervistato gli avvocati di Depp, Camille Vasquez e Ben Chew, in merito all’intenzione dell’avvocato della Heard di appellarsi al verdetto. Ecco cosa ha chiesto il conduttore agli intervistati:

La Heard non ha i soldi per pagare la sentenza. E voi tutti avete detto che l’obiettivo non è impoverire la signora Heard.

È possibile che si arrivi a un accordo in cui lei rinuncia all’appello in cambio della rinuncia del signor Depp a qualsiasi danno monetario?

Gli avvocati hanno cercato di rispondere senza compromettere il rapporto di fiducia che hanno con Depp, loro cliente:

Ovviamente non possiamo rivelare le comunicazioni tra avvocato e cliente. Ma, come ha testimoniato il signor Depp e come abbiamo chiarito entrambi nelle nostre rispettive arringhe, non si è mai trattato di soldi per il signor Depp.

Si trattava di ripristinare la sua reputazione e lui l’ha fatto.

Poi concludono con un accenno allo stato d’animo dell’attore:

Si sente come se gli fosse stato tolto il peso del mondo dalle spalle. Non sorrideva così da sei anni.

Leggi anche: Jonny Depp vince contro Amber Heard: “Dovrà risarcirlo con 15 milioni di dollari”

Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Ultime notizie