martedì, Ottobre 27, 2020

Morte Jole Santelli, Berlusconi: “Jole era il riscatto della Calabria”

Maurizio Gasparri parla di un fulmine a ciel sereno, la notizia della morte di Jole Santelli. Cordoglio trasversale del mondo politico. Per Silvio Berlusconi, Jole Santelli era una guida per la sua terra.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ancora incredulo, il mondo della politica sta manifestando sui social e non solo il cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria.

Morte Jole Santelli, avrebbe avuto un malore

Secondo quanto riportato dall’Ansa, la Presidente della Regione Calabria Jole Santelli avrebbe avuto un malore che l’ha colta nella sua abitazione di Cosenza. La presidente da anni era malata di cancro. Ieri aveva avuto incontri politici proprio nella sua città.

Leggi anche:

Jole Santelli, il saluto della sua Cosenza

Il primo a lasciare un commento commosso è stato il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto che ha dichiarato:

Sono addolorato, eravamo amici da una vita. Jole è stata il mio vicesindaco, mi è stata sempre vicina, una donna di una forza incredibile, non ho parole.

Leggi anche: Calabria, migranti e studenti danno nuova vita al borgo

Morte Jole Santelli, il cordoglio della politica

Da più parti, il cordoglio politico per la morte della Presidente Jole Santelli è unanime e ugualmente sgomento. Il Ministro per il Sud Peppe Provenzano ha dichiarato il suo enorme dispiacere e che sentirà la sua mancanza. Paola De Micheli, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, si dice sconvolta e afferma:

È stata una mia avversaria politica. Una donna forte che ha affrontato un calvario importante. Sono vicina alla sua famiglia.

Leggi anche: Morta nella notte Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria

Morte di Jole Santelli, un fulmine a ciel sereno

La Presidente della Regione Calabria appena scomparsa Jole Santelli e Maurizio Gsaparri di Forza Italia.

Per Maurizio Gasparri, la notizia della morte di Jole Santelli è un fulmine a ciel sereno. Lo sgomento è trasversale e la vicinanza umana e politica arriva anche da Italia Viva con le condoglianze alla famiglia e ai colleghi di Forza Italia espresse da Matteo Renzi. Il segretario Pd Nicola Zingaretti dichiara:

Era una donna tenace e appassionata che ha combattuto a lungo. Alla sua famiglia e alla comunità che rappresentava, a tutti i suoi concittadini, vanno il nostro pensiero e la vicinanza dei Democratici.

Teads

Leggi anche: Silvio Berlusconi ricoverato a Milano: tracce di polmonite bilaterale da Covid

Morte Jole Santelli, le parole di Silvio Berlusconi

Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria e Silvio Berlusconi, Presidente di Forza Italia.

Era una pasionaria di Forza Italia, Jole Santelli. E proprio il leader del partito del centrodestra Silvio Berlusconi, reduce dalla quarantena da Covid, ha voluto esprimere il suo personale cordoglio per la morte della Presidente:

Mi è stata vicina anche nei momenti più difficili. Non aveva paura di nulla, neppure della malattia e della sofferenza. Come pochi altri aveva saputo mettere nell’impegno politico generosità, intelligenza, cultura, aveva affrontato senza esitare sfide difficili in Parlamento, al Governo, in Forza Italia, fino all’ultima bella battaglia che l’aveva portata alla Presidenza della sua Regione. Jole rappresentava la speranza del riscatto di una terra che amava appassionatamente, l’idea di un Mezzogiorno che ha in sé stesso la dignità e la forza di essere protagonista del futuro, di guardare all’Europa e al mondo. Ai suoi cari, a tutti coloro che l’hanno conosciuta, stimata, amata voglio esprimere il mio cordoglio più sentito e più profondo. Il loro dolore è anche il mio.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Il senato USA ratifica la nomina alla Corte Suprema di Amy Coney Barrett

Amy Coney Barrett, fortemente suggerita da Donald Trump come sostituta della oramai...

Conte agli italiani: “Le misure sono dure, ma il decreto garantisce soldi certi e rapidi”

“Il Dpcm è nato da un lungo confronto. Queste misure non sono in discussione. Piuttosto vanno spiegate a una popolazione in sofferenza, che legittimamente chiede di capire i motivi delle scelte del governo”.

Mini lockdown, proteste e scontri in tutta Italia: Napoli, Milano e Torino sotto assedio

Proteste da oggi pomeriggio: tutta Italia contro il mini lockdown del premier...

Mara Carfagna diventa mamma, è nata Vittoria

Fiocco rosa all'interno di Forza Italia, la deputata Mara Carfagna ha dato...

Conte risponde al Maestro Muti: “Scelta grave ma necessaria”

L'appello del direttore d'orchestra Riccardo Muti lanciato al Premier Conte dalle pagine...