lunedì, Aprile 19, 2021

Il Dantedì, una giornata nazionale interamente dedicata alle opere del Sommo Poeta

Il 25 marzo, quello che viene riconosciuto come l'inizio del viaggio nell'aldilà della Divina Commedia, è la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri.

Asia Solfanelli
Asia Solfanelli
Intraprendente e instancabile penna, poliglotta, appassionata lettrice e avida viaggiatrice. Sviscerata amante del cinema. E ultimo, ma non per importanza, eterna studiosa, perché non si finisce mai d’imparare.

Dante merita che gli si dedichi un’intera giornata: è Dantedì.

Su proposta del ministro della cultura Dario Franceschini, il 25 marzo, giorno in cui si fa coincidere l’inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia, diventa la Giornata nazionale dedicata al Sommo Poeta.

Le iniziative celebrative sono tantissime.

Dantedì, il tributo al Sommo Poeta

Dantedì: il tributo a Dante, il Sommo Poeta.

Istituita nel 2020 dal Consiglio dei ministri su proposta del Ministro della cultura Dario Franceschini, la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri trova nel 2021, al settecentesimo anniversario dalla sua scomparsa, la sua apoteosi.

Celebrato in Italia tanto quanto nel mondo, le iniziative che esaltano e commemorano il genio di uno dei maggiori rappresentanti, se non il maggiore, nonché orgoglio della cultura italiana sono davvero molte.

Tra canti, letture critiche, opere dedicate, spettacoli e tributi, le attività sono davvero innumerevoli.

Al seguente link è possibile averne la lista completa.

Leggi anche: PaperDante, la dedica Disney al Sommo Poeta e la riscoperta del Dante bambino

La programmazione Rai dedicata al Dantedì

La Rai per Dantedì, omaggio a Dante.

E la Rai non poteva perdere questa occasione speciale: tutti i palinsesti delle sue reti saranno dedicati alla speciale ricorrenza.

Il Sommo Poeta sarà non solo raccontato da studiosi e critici e riletto dai grandi del nostro teatro come Benigni o Gassman, ma persino “cantato” da Fabrizio De André o Francesco De Gregori.

Non mancheranno approfondimenti, documentari, pagine teatrali e musicali, servizi al telegiornale nonché intere trasmissioni volte alla celebrazione del Sommo Poeta e della sua Somma Opera, la Divina Commedia.

Tra le altre, Rai Storia trasmetterà una puntata ad hoc, Dante, antico e onorevole cittadino di Firenze, Rai 5 con Visioni si concentrerà sull’attualità del pensiero dantesco su temi come amore e fede, chiudendo con la lettura integrale della Divina Commedia ad opera di Lucilla Giagnoni nei suoi “Vespri Danteschi”.

L’evento più importante sarà però su Rai 1, alle 19.15, in diretta dal Salone dei Corazzieri al Quirinale della Celebrazione dell’Anno Dantesco: di fronte al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del Ministro della Cultura, Dario Franceschini, Roberto Benigni leggerà un Canto dell’opera somma.

E su Rai3, sempre Benigni e la sua memorabile interpretazione saranno ospiti speciali di Corrado Augias con “Il Quinto dell’Inferno”.

Questo e tanto altro domani in tv, ma anche in radio e persino su RayPlay: domani per la Rai e per tutti sarà Dantedì.

Leggi anche: Lavori in corso, a Firenze nasce il Museo della Lingua italiana

Asia Solfanelli
Asia Solfanelli
Intraprendente e instancabile penna, poliglotta, appassionata lettrice e avida viaggiatrice. Sviscerata amante del cinema. E ultimo, ma non per importanza, eterna studiosa, perché non si finisce mai d’imparare.

Ultime notizie