Quali sono i 9 cibi ultraprocessati da non mangiare, se ci tieni alla salute?

Quali sono i cibi da evitare nella dieta di tutti i giorni? Un nuovo studio condotto da un team di ricerca internazionale elenca tutti gli alimenti da eliminare o da consumare con moderazione per proteggere la salute.

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Quali sono i cibi da evitare per vivere meglio? Un recente studio dal titolo Association of ultra-processed food consumption with all cause and cause specific mortality: population based cohort study, pubblicato sulla rivista The British Medical Journal (BMJ), ha dimostrato che alcuni cibi super lavorati, tra cui junk foods, possono provocare effetti negativi sulla salute.

Il team di ricerca è guidato da scienziati statunitensi della Scuola di Salute Pubblica TH Chan dell’Università di Harvard, assieme ai colleghi statunitensi del Brigham and Women’s Hospital e dell’Università del Nevada, affiancati dagli australiani dell’Università Deakin, brasiliani dell’Universidade Federal de Uberlândia e cinesi dell’Università di Medicina di Nanchino.

Nello studio sono stati coinvolti sia infermieri sia altri operatori che hanno preso parte al Nurses’ Health Study e all’Health Professionals Follow-up Study. Gli scienziati hanno studiato migliaia di dati, più nel dettaglio 75.000 informazioni di donne e 40.000 uomini che all’inizio dello studio non presentavano un quadro clinico grave, tra cui storie di malattie cardiovascolari, diabete o tumori.

Quali sono quini i cibi da evitare nella dieta per proteggere la salute?

I partecipanti allo studio condotto dal team di ricerca internazionale sono stati sottoposti ad alcuni questionari in un range di tempo pari a ogni quattro anni. Sono poi stati interrogati in merito alle proprie abitudini alimentari e su come queste hanno influito sullo stato di salute. Da coloro che hanno preso parte allo studio che ha indagato il legame tra il consumo dei cibi processati e rischi gravi per la salute, tra cui l’insorgenza di patologie come malattie cardiovascolari, neurodegenerative e respiratorie, ecco, quindi, quali sono i cibi maggiormente consumati:

  1. bevande zuccherate
  2. bevande dolcificate artificialmente
  3. carni lavorate
  4. hamburger
  5. salame
  6. würstel
  7. cereali, soprattutto quelli per la colazione
  8. pane integrale e dolci che contengono latticini, sebbene il loro consumo sia meno dannoso per la salute rispetto agli altri nominati poco sopra
  9. gli emulsionanti di tali prodotti, sempre se consumati in quantità molto elevate, possono essere tra le cause di diabete. In particolare, dovrebbero essere evitati dalle donne in gravidanza.

Cosa afferma uno degli autori dello studio?

Mingyang Song, professore presso il Dipartimento di Epidemiologia della Scuola di Salute Pubblica TH Chan dell’Università di Harvard, ha commentato i risultati dello studio: Le persone dovrebbero cercare di evitare o limitare il consumo di alcuni alimenti ultraprocessati, come carne lavorata, bevande zuccherate e anche bevande potenzialmente zuccherate artificialmente”.

Ha, però, poi specificato, in accordo con i suoi colleghi e co-autori dello studio Association of ultra-processed food consumption with all cause and cause specific mortality: population based cohort study, che bisogna sempre seguire una dieta equilibrata, consumando con moderazione alcuni tra i cibi ultraprocessati: “Ad esempio, i cereali e il pane integrale, sono anch’essi considerati alimenti ultraprocessati, ma contengono vari nutrienti benefici come fibre, vitamine e minerali”.

Leggi anche: Cibi alcalini, i migliori alleati della tua salute: 7 alimenti da assumere ogni giorno

spot_img

Correlati

Cheratopigmentazione, cos’è l’intervento che cambia colore agli occhi, come funziona e quali rischi

Sui social sta spopolando un nuovo trend, la cheratopigmentazione. Ma di cosa si tratta?...

Arriva il primo farmaco al mondo per la ricrescita dei denti

Un farmaco per la ricrescita dei denti sarà sperimentato in Giappone. Nel mese di...

Sì alla sperimentazione del primo vaccino al mondo contro il cancro: “Inizio di una nuova era”

Una nuova rivoluzione si sta innescando nel mondo dell'oncologia, si tratta della prima sperimentazione...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img