giovedì, Dicembre 1, 2022

“Ho bisogno del mio papà”, a parlare è la figlia di Aldo Revello, il velista disperso nell’oceano Atlantico

Silvia Buffo
Silvia Buffo, 1985, giornalista. Ha fondato e dirige Il Digitale. Formazione classica e filologica, un dottorato di ricerca in Letteratura italiana, sui legami tra scrittura e nuovi media. “La bellezza è promessa di felicità” è il suo motto, che ha delicatamente rubato a Stendhal.

La Nave Alpino della Marina militare italiana lascia la zona e riprende la rotta per l’America del Nord. L’appello dei familiari dei velisti dispersi: «NON ABBANDONATELI, non abbandonateci». Giorni insopportabili per le famiglie dei due velisti italiani dispersi dal 2 maggio nell’oceano Atlantico, in acque portoghesi, a circa 600 chilometri dalle Azzorre. Il nuovo appello è rivolto alla Nave Alpino, la fregata della Marina Militare italiana che dopo una serie di sollecitazioni, da lunedì, ha partecipato alle ricerche nelle acque da cui è partito il segnale di soccorso del Bright con a bordo lo skipper Aldo Revello e l’amico Antonio Voinea. La nave Alpino oggi riprenderà la rotta per l’America del Nord dove era diretta prima che il Governo disponesse il temporaneo utilizzo per la ricerca dei velisti. Ma la richiesta di tutti è quella di continuare a cercare. A parlare nel video di oggi pomeriggio è la piccola Kimberley, la figlia di Aldo. L’appello più forte è il suo. https://www.facebook.com/100011427027916/videos/702181356839425/UzpfSTEzNDg3ODYxOTk6MTAyMTYzMTM1NjE0OTU1Mjc/

Silvia Buffo
Silvia Buffo, 1985, giornalista. Ha fondato e dirige Il Digitale. Formazione classica e filologica, un dottorato di ricerca in Letteratura italiana, sui legami tra scrittura e nuovi media. “La bellezza è promessa di felicità” è il suo motto, che ha delicatamente rubato a Stendhal.

Ultime notizie