mercoledì, Dicembre 8, 2021

Gerry Scotti e il Coronavirus. Ecco come sta il noto conduttore tv

Come sta Gerry Scotti, le condizioni del conduttore positivo al coronavirus ai microfoni di Radio Deejay con i suoi colleghi Linus e Nicola Savino.

Gerry Scotti ha comunicato, come è noto, due giorni fa la propria positività al Covid-19 sul suo profilo Instagram. Le condizioni di salute del popolare conduttore sono buone.

Gerry Scotti positivo al Covid-19, le reazioni di fan e colleghi

Volto televisivo amatissimo, Gerry Scotti, al timone di Caduta libera e Chi vuol essere milionario, è uno dei giudici più apprezzati di Tu sì que vales accanto a Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Teo Mammucari. Tantissimi colleghi hanno fatto sentire il proprio sostegno a Gerry. Tra questi Rudy Zerbi e Linus, il direttore editoriale di Radio Deejay. Tantissimi fan, inoltre, augurano al conduttore una pronta guarigione: 

Personaggio pubblico eccezionale… Di grande sensibilità e che non si è mai montato la testa… Chapeau Gerry ed auguri di pronta guarigione.

Leggi anche: Gerry Scotti: “Ho il Covid, purtroppo prima o poi ce lo faremo tutti”

Come sta Gerry Scotti

Gerry Scotti a casa positivo al Coronavirus.

Gerry Scotti ha aggiornato i suoi fan sul suo stato di salute intervistato da Linus e Nicola Savino in diretta a Deejay Chiama Italia, radio da cui Scotti ha esordito come personaggio:

Sono come uno che ha un’influenza, una forte costipazione. Ho la tosse e poca voce. Se me l’ha mandata in questa forma, ringrazio il Signore. È una sensazione strana. È come trovarsi improvvisamente dall’altra parte della barricata. Sei da marzo scorso che vedi i bollettini, ti spaventi, parli con gli amici, con tua moglie e adesso sei tu da quella parte. In casa? Abbiamo la fortuna di stare nella propria stanza con il bagno: è come vivere in albergo. Mi bussano e mi lasciano davanti la porta colazione, pranzo e cena. Vivo così: da carcerato. Non sono mai stato per la teoria dell’ immunità di gregge ma ho la netta impressione che ci arriveremo senza volerlo.

Leggi anche: Carlo Conti positivo al Covid: “Sto a casa ma asintomatico”

Gerry Scotti e il suo buon umore

Gerry Scotti non perde la voglia di scherzare e non perde mai occasione per ricordare la sua fede rossonera anche con i colleghi di Radio Deejay e afferma:

Perché avete chiamato me? Chiamate Donnarumma (portiere del Milan risultato positivo al Covid-19, ndr) almeno se doveva salvare uno Dio, doveva salvare Donnarumma.

Ultime notizie