mercoledì, Ottobre 28, 2020

Frascati: “Porta il PC vecchio al comune, sarà riparato e donato a chi ne ha bisogno”

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

La durata dell’attuale chiusura delle attività scolastiche è senza precedenti nei paesi ad alto reddito. In passato si è sempre cercato di tenere le scuole aperte, anche durante le guerre, le carestie e gli eventi atmosferici estremi. L’emergenza Covid19, è il caso di dire, ha letteralmente stravolto ogni certezza. Per questo il comune di Frascati, storico paese dei Castelli romani, ha deciso di promuovere un’economia del riciclo per superare il gap tecnologico in ambito scolastico. Leggi anche: Conte: “Valutare l’apertura in via sperimentale di nidi, scuole dell’infanzia, centri estivi”

PC obsoleti o rotti saranno rigenerati e donati ai bambini bisognosi

Nell’emergenza Covid il ricorso alle lezioni online ha zoppicato a partire. Molti sono gli studenti che hanno difficoltà ad accedere ai corsi per via della scarsa connessione o della mancanza di dispositivi elettronici adeguati. Non tutte le famiglie possono acquistare computer per i propri figli. In questo contesto si colloca l’iniziativa del comune di Frascati.

Il riciclo virtuoso

L’Amministrazione comunale ha ben pensato di contribuire ad agevolare gli studenti penalizzati dal gap tecnologico. In collaborazione con l’ingegner Emanuele Remediani e all’aiuto della Protezione Civile PC obsoleti o rotti saranno rigenerati e donati alle famiglie che hanno bisogno per le esigenze scolastiche dei propri figli. Si legge nel comunicato stampa:

Stiamo promuovendo l’economia del riciclo. In questo modo, oltre che attenuare l’impatto dei pezzi di scarto sull’ambiente, offriamo supporti per restare connessi con il mondo della scuola e stare al passo con i suoi cambiamenti.

https://www.facebook.com/ufficiostampafrascati/videos/284090602596986/   Il progetto è nato dalla collaborazione tra l’Assessore alla Smart City Alessia De Carli, la Consigliera delegata alla Scuola Olga Masi e l’ingegnere Emanuele Remediani. Per partecipare al progetto o effettuare una donazione si può contattare direttamente il Comune. Leggi anche: Fase 2: impossibile tornare a lavoro con scuole chiuse e nonni in quarantena di Elza Coculo

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Carlo Conti positivo al Covid: “Sto a casa ma asintomatico”

Il noto conduttore Rai è uno dei tanti conduttori tv che hanno...

Rocco Siffredi positivo al Coronavirus, contagiate le persone a lui più vicine

Rocco Siffredi positivo al Covid. A rivelare l'indiscrezione sulla positività al virus...

Gianluca Vacchi papà per la prima volta: è nata Blu Jerusalema

Imprenditore famosissimo sui social network, amante del lusso e della bella vita,...

Zangrillo: “Pronto soccorso pieni? Nessun disastro, il 60% è un codice verde”

Il primario del San Raffaele di Milano rassicura quanti interpretano l’aumento delle chiamate al 118 come segno di un peggioramento dell’epidemia in Italia.

Chi è Mariacarla Boscono, la super modella, ultima fiamma di Stefano De Martino

Approdata nel mondo della moda a soli 16 anni, la Boscono è stata la prima italiana a posare per il Calendario Pirelli. La top model ancora oggi, all’età di 40, continua a sfilare e a incantare le passerelle internazionali.