sabato, Dicembre 5, 2020

Fase 2: “Il contagio rischierà di andare fuori controllo”

Pablo Docimo
Pablo Docimo
Co-Founder & Managing Partner DA Company, si occupa di investimenti e di business advisory per startup e PMI. Uomo d’azienda dal 1989, ha ricoperto ruoli executive nel Gruppo Telecom ed è stato Consigliere del Presidente del Consiglio per l'innovazione e la formazione.

Quel che temo è che il governo non abbia avuto il coraggio di attuare la sola misura che avrebbe avuto un senso: la compartimentazione in macro aree e lo scaglionamento delle aperture. Dal 4 Maggio, grazie al via libera incondizionato agli spostamenti in tutta Italia per ragioni di lavoro, il contagio rischierà di andare fuori controllo portandoci, entro poche settimane, in una condizione ben peggiore di quella che abbiamo appena attraversato. Una condizione che ha avuto una diffusione limitata, rispetto allo scenario peggiore, proprio grazie al lockdown.

Vanifichiamo un sacrificio enorme

Un sacrificio enorme, sociale ed economico, che potrebbe essere del tutto vanificato da un decreto che esporrà l’intero territorio nazionale al rischio di un contagio di livelli analoghi a quelli registrati nel nord Italia. Ma, se questo accadrà, avverrà in territori che non hanno le medesime strutture sanitarie della Lombardia, o del Veneto o dell’Emilia Romagna. Per qualità e quantità.

Rischiamo di perdere un’intera generazione

Un’ecatombe il cui prezzo sarà un’intera generazione di anziani e di persone con patologie pregresse che, se contagiate, moriranno senza dignità e senza sepoltura. E accadrà, semplicemente, perché si è ritenuto questo un prezzo sociale accettabile per assicurare la ripresa economica in via omogenea sull’intero territorio nazionale.

Non possiamo permetterci un nuovo lockdown

A mio giudizio, sbagliando. A questo gigantesco rischio sociale, infatti, si dovrà aggiungere l’ulteriore immenso costo economico a cui andremo incontro con un nuovo lockdown. Inevitabile con un contagio esteso su tutto il territorio nazionale. Stiamo già vivendo una catastrofe economica di dimensioni epocali a cui, purtroppo, il governo non ha ancora risposto con misure adeguate e tempestive. A questa, ora, stiamo rischiando di aggiungerne una ancora più grande. Siamo davvero sicuri che questa sia la via giusta? Leggi anche: L’Italia riparte, Conte: “Allentiamo il lockdown per il 4 maggio”   di Pablo Docimo

 

   
Pablo Docimo
Pablo Docimo
Co-Founder & Managing Partner DA Company, si occupa di investimenti e di business advisory per startup e PMI. Uomo d’azienda dal 1989, ha ricoperto ruoli executive nel Gruppo Telecom ed è stato Consigliere del Presidente del Consiglio per l'innovazione e la formazione.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Giardini d’Italia, i 5 più belli per organizzare un weekend “green”

Ebbene sì: uno dei trend per il prossimo anno sarà quello di...

Benedetta Barzini, prima top model italiana: “L’anoressia malattia grave, ma utile”

È stata la prima italiana a comparire sulla copertina di Vogue America, nel 1963. Bellissima e fascinosa, all’età di 77 anni è protagonista del documentario di Beniamino Barrese, "La scomparsa di mia madre".

Natale con droni, posti di blocco ed esercito, il piano del Viminale per la sorveglianza

Il piano del Viminale interviene per la sicurezza dei cittadini. Affinché si...

Adolf Hitler africano: cosa faresti se alla nascita ti venisse assegnato questo nome?

Di recente è stato eletto in un consiglio regionale in Namibia un...

California: bimbo si suicida a 11 anni, in diretta durante una lezione on line

Un bimbo si suicida all'età di soli anni a Woodbridge, in California....