sabato, Aprile 17, 2021

Ex parlamentare Forza Italia su Covid: “Se qualcuno lo ha creato in laboratorio parli”

Sempre più discussa e controversa è l’ipotesi che vede il coronavirus come un’arma batteriologica da laboratorio. In merito Lo afferma l’ex parlamentare di Forza Italia Domenico Scilipoti, presidente di Unione Cristiana ha dichiarato:

Ho letto con molto interesse le dichiarazioni del cardinale dello Sri Lanka Ranjit e di don Gianni Sini sul coronavirus come prodotto dalla mano dell’uomo in un laboratorio. Il porporato è andato oltre chiedendo una indagine dell’Onu per genocidio. Allo stato attuale non sappiamo con certezza e con prove se questo virus è stato davvero creato dalla mano dell’uomo, tuttavia ci sono elementi che lo lasciano dedurre. Ci porti a meditare il fatto, non secondario, che proprio dalla Cina si ripete che non è escluso un virus di ritorno: come fanno a saperlo?.

La preghiera di Scilipoti: “Chi sa parli e aiuti”

E conclude il presidente di Unione Cristiana:

Allora in ottica di credente invoco Dio affinché chi ha costruito (non sappiamo in quale perverso laboratorio del mondo e per quale motivazione) abbia un barlume di coscienza, parli ed aiuti a dire come ha lavorato e su che cosa, che strada ha seguito. In chiave laica, affinché in queste menti vi sia una crisi di rigetto, davanti a tanti morti e possa aiutare. Chi sa parli e aiuti.

Leggi anche: Coronavirus, Puglia tra le regioni con meno contagi

Ultime notizie