venerdì, Aprile 23, 2021

Emiliano: “Non aspettiamo il 1 giugno, il 18 maggio riapriranno parrucchieri e estetisti”

“Il 18 maggio parrucchieri ed estetisti in Puglia riapriranno”. Lo annuncia Michele Emiliano, facendo chierezza sui criteri di sicurezza che accompagneranno l’apertura. Molte sono le polemiche attorno alla decisione ma specifica il Presidente della Regione:

Riapriranno in sicurezza prima del 1 giugno grazie al lavoro della Regione Puglia con i rappresentanti del settore e il prof. Lopalco. Un lavoro fatto mantenendo sempre un dialogo con il Governo nel massimo rispetto istituzionale, come tutti gli aspetti di questa emergenza. Questi sono i risultati e i fatti. Tutto il resto sono chiacchiere.

Leggi anche: Coronavirus, Puglia tra le regioni con meno contagi

“Sono abituato a poche chiacchiere e molti fatti”

Il presidente in suo video FB, ha spiegato che le misure di sicurezza studiate saranno strumenti che l’Italia intera potrà poi adottare. Conclude Emiliano:

Io sono abituato a poche chiacchiere e molti fatti. In questo caso i fatti corrispondono ad atti pubblici, chiari e ufficiali. Il 18 maggio tutti i centri di estetica e acconciatura pugliesi potranno riaprire nel rispetto delle prescrizioni della mia ordinanza. Andiamo avanti.

IL 18 MAGGIO PARRUCCHIERI ED ESTETISTI IN PUGLIA RIAPRIRANNO IN SICUREZZA

Il 18 maggio parrucchieri ed estetisti in Puglia riapriranno. E riapriranno in sicurezza prima del 1 giugno grazie al lavoro della Regione Puglia con i rappresentanti del settore e il prof. Lopalco. Un lavoro fatto mantenendo sempre un dialogo con il Governo nel massimo rispetto istituzionale, come tutti gli aspetti di questa emergenza. Questi sono i risultati e i fatti.Tutto il resto sono chiacchiere.Io sono abituato a poche chiacchiere e molti fatti. In questo caso i fatti corrispondono ad atti pubblici, chiari e ufficiali. Il 18 maggio tutti i centri di estetica e acconciatura pugliesi potranno riaprire nel rispetto delle prescrizioni della mia ordinanza. Andiamo avanti.Presenti all’incontro anche i rappresentanti di Anci Puglia con il Presidente Domenico Vitto e Giuseppe Giulitto, CNA, Casartigiani, CLAAI, Confindustria, Confartigianato, Confcommercio Puglia, Confesercenti Puglia,Cgil Puglia, CISL e UIL Puglia, gli assessori Gianni Stea, Raffaele Piemontese, Sebastiano Leo, i Presidenti di Commissione Donato Pentassuglia e Filippo Caracciolo, il consigliere Michele Mazzarano, il consigliere del Presidente Domenico De Santis.

Pubblicato da Michele Emiliano su Sabato 9 maggio 2020

 

 

Ultime notizie