Home»New Story»Coronavirus, neonata di 17 giorni guarisce senza farmaci: “È la più giovane al mondo”

Coronavirus, neonata di 17 giorni guarisce senza farmaci: “È la più giovane al mondo”

È successo a Wuhan nel focolaio dell’epidemia, la piccola paziente era risultata positiva al test poco dopo la nascita, ma ora è perfettamente in salute.

28
Condivisioni
Pinterest Google+

Coronavirus, in arrivo buone notizie finalmente dalla città di Wuhan, Xiao Xiao, una neonata di soli 17 giorni di vita, positiva al nuovo virus, è guarita senza il ricorso a farmaci. Si tratta della più giovane paziente al mondo a essersi ripresa dopo l’infezione. I medici le aveva diagnosticato il Coronavirus subito dopo il parto, ma ora è stata dimessa dall’ospedale dell’Hubei dove era ricoverata, ed è perfettamente in salute.  “Xiao Xiao aveva un’infezione alle vie respiratorie e lievi danni al miocardio”, ha affermato il dott. Zeng Lingkong, del Dipartimento di Neonatologia dell’ospedale, parlando all’emittente cinese CCTV. Ma i sintomi non si manifestavano, quindi non le hanno somministrato nessun antibiotico. Evidentemente le sue difese immunitarie funzionavano benissimo, lei è riuscita a guarire da sola.

La bimba ora sta bene ed è tornata a casa con la mamma

Il 21 febbraio dopo tre test negativi, è andata a casa. La bambina si è completamente ripresa dal Coronavirus e dalle sue malattie cardiache. Ha dichiarato il medico Zeng:

Non aveva evidenti difficoltà respiratorie, non ha tossito o avuto la febbre, quindi le abbiamo somministrato solo un trattamento per le sue condizioni miocardiche. È persino cresciuta e ingrassata.

Ora però il timore degli esperti è che il Coronavirus possa trasmettersi dalle madri a figli prima della nascita. ALl’inizio di febbraio un bambino, figlio di paziente affetta, era risultato positivo all’infezione 30 ore dopo il parto. Ma nello stesso arco di tempo un’altra donna, risultata positiva al test, ha partorito una bambina perfettamente in salute

Dobbiamo comunque prestare attenzione a una potenziale nuova via di trasmissione del Coronavirus: la trasmissione verticale da madri a bambini, aveva precisato Zeng in merito.

 

 

Articolo Precedente

Coronavirus, bloccato anche il Carnevale ma "È poco più di un'influenza"?

Articolo Successivo

Spallanzani, guarita coppia cinese: "Stanno bene"

Nessun Commento Presente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *