Home»Coronavirus»Coronavirus, la sciarpa può proteggerci?

Coronavirus, la sciarpa può proteggerci?

A partire da domenica 5 aprile in Lombardia e in Toscana si dovrà uscire di casa obbligatoriamente con le mascherine.

0
Condivisioni
Pinterest Google+

Ai tempi del Covid la mascherina è l’oggetto più dibattuto, ancora le informazioni non sono abbastanza chiare e moltissime sono le domande ancora senza risposta. Ciò che è evidente è che si sta andando sempre più nella direzione della mascherina obbligatoria come è stato deciso per Lombardia a partire da oggi.

È un modo più efficace per difenderci ma soprattutto per difendere dal viruse gli altri, importante averla quando non riusciamo a rispettare la distanza minima di 1 metro soprattutto nei supermercati e sui mezzi di trasporto.

La sciarpa ci protegge?

Si è espresso in merito il virologo Fabrizio Pregliasco:

Sciarpe e foulard servono soprattutto a limitare la diffusione dei droplets da persone potenzialmente asintomatiche e quindi inconsapevolmente contagiose, ma hanno un potere filtrante minimo per chi li indossa soprattutto perché non aderiscono bene al volto come può fare una mascherina.

La mascherina o la sciarpa evita inoltre il contatto con il naso e la bocca, preservando le mucose all’accesso del virus.

Leggi anche: Coronavirus, studentessa cuce mascherine gratis trasparenti per i sordi

Articolo Precedente

Coronavirus, ecco cosa ha detto la Regina Elisabetta

Articolo Successivo

Coronavirus, Boris Johnson ricoverato in ospedale

Nessun Commento Presente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *