mercoledì, Ottobre 28, 2020

Covid, la corsa verso il vaccino da Oxford agli Stati Uniti: in vendita dal 2021

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Più fronti scientifici stanno correndo per trovare un vaccino che possa combattere il Covid 19. Da Oxford arriva la notizia che il vaccino potrebbe essere pronto già da Settembre. Secondo gli scienziati che stanno seguendo lo studio, se i risultati ottenuti sugli scimpazé venissero confermati sugli umani, probabilmente a Settembre si potranno produrre le dosi.

In attesa dei primi risultati

Già da alcuni giorni, i test sperimentali sugli essere umani sono iniziati. Occorrono circa tre mesi per avere i primi risultati certi. Ricordiamo che tra i volontari a testare il vaccino contro il coronavirus c’è anche una ricercatrice italiana. Leggi anche: Un’italiana è la prima volontaria a sperimentare il vaccino a Oxford

L’America passa alla Fase 2 della sperimentazione

La società Moderna, con base a Cambridge in Massachussetts, ha chiesto la possibilità di salire con lo studio ad un livello superiore, proseguendo i test alla Food and Drug Administration. Un passaggio formale accolto con ottimismo dai ricercatori statunitensi. Moderna sta concludendo la Fase 1, che ha preso le mosse dagli studi condotti dal Niaid, il National Institute of Allergy and Infectious Diseases, guidato dal dottor Anthony Fauci, il virologo componente la task force insediata dalla Casa Bianca. La società Moderna prevede di completare la sperimentazione della Fase 2 per settembre-ottobre 2020. In caso di risultati positivi, si potrà partire con la produzione industriale. Il vaccino potrebbe arrivare sul mercato all’inizio del 2021. di Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Da giovedì, la Francia chiude tutto. Sarà lockdown nazionale per un mese

Da giovedì, il Governo francese prevede un lockdown nazionale per un mese....

Prostituzione in Italia, il fenomeno della tratta al servizio di 16 milioni di uomini

Non se ne parla mai abbastanza. C’è, la vediamo percorrendo alcune strade...

Disturbo bipolare, cos’è esattamente?

Cos'è il disturbo bipolare, analizziamo una delle malattie mentali più fraintese.

Premio eccellenza all’Italia che si rialza: ecco i migliori

Su idea del giornalista Massimo M. Lucidi, il Premio Eccellenza nasce con...

Covid-19: potrà bastare l’aspirina a salvare una vita?

La famosissima aspirina potrebbe avere degli effetti benefici su coloro che sono...