giovedì, Dicembre 1, 2022

Consulenza SEO ecommerce: come massimizzare i risultati del posizionamento

Tutto quello che devi sapere per creare un sito di e-commerce con la massima attenzione all’ottimizzazione SEO.

Aprire un’attività di e-commerce significa vendere online prodotti e servizi, ma soprattutto essere in grado di promuoverli e diffonderli sul mercato con la giusta strategia, e con l’intento di incrementare il proprio business. Questo significa che un sito di e-commerce deve essere curato con la massima attenzione anche per quanto riguarda l’ottimizzazione SEO allo scopo di avere una presenza massiva nei risultati dei motori di ricerca: ottenere il miglior posizionamento nelle indicizzazioni e raggiungere un notevole numero di potenziali clienti.

Come migliorare il posizionamento del proprio e-commerce

Spesso, chi apre un’attività di commercio elettronico, tende a pubblicizzarla avvalendosi degli strumenti di marketing digitale, quali possono essere i social e gli annunci Google, tralasciando invece di considerare gli aspetti SEO. Al contrario, è bene considerare che, per quanto i social e i Google Ads siano importanti ed efficaci nella strategia di promozione di un’attività commerciale, il SEO costituisce un importante investimento i cui effetti permangono a lungo nel tempo.

Ovviamente, per raggiungere i propri obiettivi e ottenere il risultato desiderato, è molto importante chiedere una consulenza SEO e-commerce personalizzata per la realizzazione di un progetto studiato su misura in base alle proprie esigenze e al settore commerciale di riferimento.

Grazie all’intervento di un consulente SEO specializzato, è possibile avere un sito di e-commerce sempre aggiornato in base ai requisiti richiesti da Google, accessibile, veloce e performante.

Molte aziende si concentrano sulle attività di advertising a pagamento, dimenticando che per ottenere un risultato concreto i costi sono continuati nel tempo, mentre un progetto SEO ben fatto produce risultati a lungo termine.

Quali sono le attività SEO per un sito di e-commerce

Forse non tutti sanno che le attività SEO costituiscono uno strumento dalle notevoli potenzialità e, se gestito con cura, consente ad un brand non solo di essere più visibile online, ma anche di incrementare le vendite e, di conseguenza, ottenere un utile.

In genere, ci si dimentica che nella maggior parte dei casi, negozi e store online vengono individuati dai clienti proprio a seguito di una ricerca su Google: ciò significa che curare la SEO è un metodo sicuro per incrementare le vendite ma anche per analizzare profondamente il mercato di riferimento, scoprire le tendenze e controllare la concorrenza.

Iniziare con una SEO Audit approfondita

Il servizio di SEO audit avanzato consiste in una prima fase di analisi. In sostanza il SEO a cui ci si è rivolti dovrà fare un check di tutti quei fattori presenti sul sito e-commerce che possono essere ottimizzati, identificando inoltre le criticità che potrebbero comportare delle penalizzazioni. Il report che verrà restituito al cliente dopo l’analisi costituirà una vera e propria road map, indispensabile sia per procedere al lavoro di ottimizzazione, che per la rimozione di errori e “superficialità” che spesso possono compromettere la presenza del sito nelle prime pagine dei motori di ricerca.

Scelta delle keywords ideali

La scelta delle parole chiave, ad esempio, non deve assolutamente essere casuale, soprattutto per un sito di e-commerce. È importante quindi ricercare le migliori keywords in base al settore specifico ma anche ai trends del momento, valutandone la competitività e l’efficacia.

Realizzazione di contenuti su misura

Quando si parla di contenuti, non ci si deve soffermare a testi e descrizioni. Un sito mirato a vendere deve essere ricco di contenuti interessanti e interattivi, immagini e video, costantemente aggiornati, chiari e comprensibili.

Attività SEO esterne al sito

Un progetto SEO corretto ed efficace consiste anche nella pianificazione di una serie di attività esterne al sito, tra cui le strategie di link building, che favoriscono l’indicizzazione e contribuiscono a promuovere online la propria attività.

Anche la presenza di un blog dedicato al proprio brand è di importanza fondamentale per diffondere il marchio di un’attività commerciale online. Naturalmente, anche in questo caso per ottenere un risultato eccellente occorre studiare attentamente ogni singolo elemento che va a comporre una campagna SEO: per tale ragione, la presenza di un consulente, oltre a garantire un risultato concreto, evita possibili errori e problemi.

Rivolgersi esclusivamente ad un professionista esperto di SEO

Come si è visto, le tecniche SEO sono indispensabili anche per un’attività di e-commerce, e la consulenza di un professionista risulta essere un elemento determinante per diffondere un brand sul mercato e per promuovere un’attività di vendita online di prodotti o servizi.

Christian Cilli, consulente e formatore di SEO Leader, è a disposizione per aziende e imprenditori che desiderino aumentare la visibilità del proprio marchio e del proprio sito di e-commerce, sfruttando tutte le potenzialità del marketing digitale e delle tecniche SEO.  Grazie ad una profonda competenza tecnica e ad una diversificata esperienza nelle strategie di digital marketing propone soluzioni elaborate su misura per ogni singolo cliente, rivolgendosi anche a quelle aziende che non hanno mai avuto modo di affrontare i cambiamenti digitali e ora devono confrontarsi con nuove tecniche e con strumenti innovativi. 

Ultime notizie