sabato, Luglio 24, 2021

Estate 2021, riparte il turismo: ecco come organizzare al meglio il proprio viaggio in aereo

Con la campagna vaccinale che prosegue a buon ritmo, l'estate 2021 sarà quella dei viaggi: ecco tutti i segreti per organizzare al meglio il proprio viaggio in aereo.

Viaggiare in aereo: ecco come farlo al meglio. Con la campagna vaccinale che prosegue su buoni ritmi, il prossimo venerdì 18 giugno il 99% della nostra penisola sarà in zona bianca. Il primo luglio, invece, entrerà in vigore il green pass, la certificazione verde digitale che semplificherà gli spostamenti all’interno dell’Ue, evitando ai turisti periodi di quarantena o ulteriori test una volta giunti a destinazione. Tra l’altro, proprio oggi il governatore della Sardegna Christian Solinas ha deciso che per chi sbarca sull’Isola non sarà più necessario neanche il green pass. Insomma: la stagione dei viaggi è ufficialmente iniziata e il nostro Paese potrà presto tornare a godersi l’estate all’insegna della quasi-normalità.

Ma se da un lato presto potremo riscoprire il sapore di antiche esperienze, come prendere un aereo, prenotare una stanza d’albergo o esplorare posti mai visti, è anche vero che molte delle problematiche dell’organizzare un viaggio che c’erano prima sono rimaste. Una delle principali, ad esempio, resta quella della macchina: dove lasciare l’auto prima di partire? E cosa dovremmo fare se fossimo costretti a raggiungere l’aereoporto con il nostro mezzo? Nessuna preoccupazione: la soluzione esiste e non è neanche onerosa.

I vantaggi di viaggiare in aereo

Viaggiare in aereo è una delle scelte più comode che un turista possa fare, a meno che non abbia la fobia dell’altezza. Oltre ad essere il modo di viaggiare più sicuro al mondo, almeno 12 volte più dello spostarsi in treno e 60 in più del viaggio in automobile, l’aereo ha almeno altri 3 vantaggi:

  • Brevità del viaggio: l’aereo è in grado di percorrere enormi distanze in poche ore, viaggiando senza ostacoli al massimo della velocità possibile, raggiungendo in un’ora di viaggio luoghi che in bus o in treno sarebbero raggiungibili in 8-9 ore. Questa è anche una delle caratteristiche che convince i non amanti degli aerei a prenderne uno per volare verso destinazione;
  • Economicità: grazie all’esistenza di compagnie low-cost è possibile raggiungere le mete più distanti anche con poche centinaia di euro;
  • L’esperienza di volo: se tutto va come previsto, l’esperienza del volo è senza dubbio gratificante: guardare il paesaggio dall’alto, volando tra le nuvole, è un’esperienza che nessun altro mezzo di trasporto permette.

Viaggiare in aereo: l’Estate 2021 sarà quella della ripartenza del turismo

La stagione estiva sta ufficialmente entrando nel vivo. E i dati per l’estate 2021 non possono non far ben sperare gli operatori del settore del turismo, uno dei più disastrati e compromessi dalla pandemia di Covid-19: la perdita complessiva calcolata è stata pari a circa 27 miliardi di euro. Ma sembra di intravedere la luce in fondo al tunnel.

Stando all’ultimo report del Centro studi turistici per Assoturismo, quest’estate in Italia ci saranno almeno 33 milioni di arrivi e 140 milioni di pernottamenti, con un incremento del 20,8% sul 2020 e un fatturato complessivo di 12,8 miliardi di euro: il 74% di questi soldi appartiene agli italiani, che hanno riscoperto il turismo nazionale non solo al mare, ma anche in montagna e collina, al lago, alle terme e nelle città d’arte.

Viaggiare in aereo: come risolvere il problema del parcheggio dell’auto

Viaggiare in aereo: come risolvere il problema del parcheggio dell'auto

Una delle problematiche principali di chi si sposta in aereo è rappresentata dalla macchina: contrariamente al viaggio in nave, l’automobile deve per forza di cose essere lasciata in aereoporto. Perciò, se l’unica alternativa è quella di raggiungere l’aereoporto col proprio mezzo, la sola opzione possibile per il turista è quella di affidarsi al parcheggio in aereoporto. Qual è il momento migliore per prenotare il posto macchina? Ovviamente il prima possibile, così da poter risparmiare. Scegliere il parcheggio in aereoporto consente di godere dei servizi più utili, come quello di videosorveglianza, attivo 24 ore su 24.

Una delle opzioni più sicure e convenienti per chi cerca parcheggio negli aereoporti italiani o spagnoli è quella offerta da MyParking: grazie alla prenotazione, il servizio assicura il miglior rapporto qualità/prezzo, ovviamente in base al periodo di permanenza, e la maggiore attenzione per il cliente. Ogni parcheggio sarà visualizzato dal cliente sulla mappa, assieme alle indicazioni geografiche per poterlo raggiungere. La Prenotazione Parcheggi su MyParking è possibile accedendo direttamente al sito, selezionando la destinazione, la data di ingresso e quella di uscita.

Leggi anche: Le novità del Bonus vacanze: ecco a quanto ammonta e come ottenerlo

Ultime notizie