Chi era Paola Gassman, una vita per il teatro, l’ultima apparizione in TV, le commedie con il padre Vittorio

È scomparsa all'età di 78 anni l'attrice Paola Gassman, figlia dell'indimenticabile Vittorio. Vediamo meglio chi era.

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Paola Gassman si è spenta all’età di 78 anni dopo una lunga malattia, come riporta l’ANSA: “È scomparsa all’età di 78 anni l’attrice Paola Gassman. Figlia di Vittorio e protagonista insieme al marito Ugo Pagliai della scena teatrale italiana, era malata da qualche tempo. A dare la triste notizia il compagno di una vita, Ugo Pagliai, insieme ai figli Simona e Tommaso e a tutta la famiglia”.

Figlia d’arte di Vittorio e di Nora Ricci, anche lei attrice, è sorella di Vittoria, Jacopo e Alessandro. Paola Gassman ha dedicato tutta la sua vita al teatro, eccetto qualche breve e rara apparizione in TV, dall’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” alla compagnia Teatro Libero diretta da Luca Ronconi.

La ricorda così il fratello Alessandro sul suo profilo Instagram: “Ciao sorella mia. Sei sempre stata la più saggia di tutti noi, la più rassicurante, la più equilibrata e simpatica. Ti vorrò per sempre bene, come tutti quelli che ti hanno conosciuta”. Vediamo ora meglio chi era Paola Gassman.

Paola Gassman, dagli esordi alla lunga carriera in teatro

Nata il 29 giugno 1945 a Milano, Paola Gassman si è diplomata nel 1968 all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” e subito dopo ha iniziato a lavorare con la compagnia del Teatro Libero, e con lo spettacolo Orlando Furioso ha girato in tournée in molti Paesi europei, fino ad arrivare negli USA.

Tra i suoi spettacoli più famosi si ricordano Un debito pagato di John Osborne, che ha segnato il suo debutto in teatro, La cucina di Wesker di Lina Wertmuller, Processo di famiglia di Diego Fabbri e Spettri di Ibsen.

Con la ditta teatrale Pagliai-Gassman, diretta con suo marito Ugo, ha messo in scena spettacoli, riportando sui palcoscenici d’Italia dei grandi classici come Il piacere dell’onestà, Liolà, L’uomo, la bestia e la virtù e Ma non è una cosa seria di Luigi Pirandello, Il mercante di Venezia e Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare, Il gatto in tasca di Georges Feydeau e Scene di matrimonio di Italo Svevo.

L’ultima apparizione in TV in ricordo del papà Vittorio Gassman

Non solo Luca Ronconi, Paola Gassman ha lavorato al fianco di registi come Luigi Squarzina, Marco Sciaccaluga, Piero Maccarinelli e anche suo padre Vittorio, scomparso nel 2000, che l’ha diretta in spettacoli come Bugie sincere, Fa male il teatro e Cesare o nessuno.

Proprio quest’ultimo ha ricordato tre mesi fa, oltre alla sua carriera, lo scorso 5 gennaio, in una puntata di La volta buona, programma di Rai 1 condotto da Caterina Balivo, dall’amore per sua madre Nora Ricci al Leone d’oro alla carriera nel 1996.

Leggi anche: Il Califano inedito di Leo Gassmann, la figlia Silvia, le poesie al PM con cui ritrova la libertà

spot_img

Correlati

Raffaella Carrà, la Rai la ricorda in un documentario: quando va in onda, a che ora e gli ospiti

Sabato 25 maggio andrà in onda in prima serata su Rai1 uno speciale su...

Carlo Conti su Sanremo: “Nessuna ansia dopo Amadeus, non conta solo lo share”

Carlo Conti si sta preparando a rivestire il ruolo di direttore artistico, nonché conduttore,...

Stefano De Martino firma contratto pluriennale con la Rai: sempre più vicino ad Affari tuoi e Sanremo?

Dopo aver scelto Carlo Conti per la conduzione e la direzione artistica del Festival...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img