Chi è Maria Mesi, l’amante di Messina Denaro indagata per favoreggiamento

I carabinieri hanno perquisito l'appartamento di Maria Mesi, ex amante di Messina Denaro e condannata in passato per favoreggiamento. Per la procura la donna avrebbe continuato a coprirlo.

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.
spot_img

Nell’inchiesta avviata su Matteo Messina Denaro si è tornato a parlare anche dell’ex amante Maria Mesi. La donna, insieme al fratello, in passato è stata indagata per favoreggiamento aggravato alla mafia.

L’accusa, per la quale sono stati condannati entrambi in via definitiva, risale a 20 anni fa. Maria però solo a tre anni perché la Cassazione ha annullato l’aggravante, sostenendo che il rapporto con il boss escludesse l’agevolazione mafiosa.

Ieri i carabinieri del Ros hanno perquisito la sua abitazione e quella del fratello Francesco, situate ad Aspra, frazione di Bagheria, e sequestrato computer e telefoni, per verificare se vi siano ancora contatti tra la Mesi e il padrino. Entrambi sono nuovamente finiti nella lista degli indagati.

Maria Mesi: in quali rapporti era con Messina Denaro

maria mesi_

Maria Mesi è nata nel 1965. Quando comunica con l’ex latitante Messina Denaro, è da lui chiamata con il nome in codice di Tecla mentre lei si firma come Mary o Mariella. La loro relazione risale agli anni ’90. In quegli anni Mesi lavora presso la Sud Pesca, impresa di conservazione del pesce di proprietà di Carlo Gottadauro, parente del boss.

Suo fratello Francesco e sua sorella Paola invece sono alle dipendenze dell’ingegnere Michele Aiello, condannato a 16 anni per mafia. Tra le accuse di lui spunta anche l’ipotesi che abbia investito i soldi del boss Bernardo Provenzano nella sua clinica di Bagheria.

Maria fa anche dei regali al boss, a dimostrazione del suo affetto per lui, da profumi, polo ai videogiochi. Appresa la sua passione per questi ultimi e per i Nintendo, glieli regala, da come si apprende dalle stesse missive che la donna scrive per il suo amato, e ritrovate dai carabinieri. La coppia ha dei luoghi segreti dove solitamente i due si incontrano: un appartamento alla periferia di Milano e una villetta vicino Bagheria. Le vacanze che sono riusciti a fare insieme, di cui si è a conoscenza, sono due: una in Grecia nel giugno 1994 e un’altra in un residence a San Vito Lo Capo, nel 1995.

Le corrispondenze tra Maria Mesi e Messina Denaro

Tra Matteo Messina Denaro e Maria Mesi risulta esserci stata un’attiva corrispondenza. Le lettere scritte al capomafia di Castelvetrano non sono altro che espressione di una donna innamorata, che al tempo stesso comprende i motivi della loro lontananza :

Ho voglia di darti tantissimi baci, mi manchi un mondo.

Avrei voluto conoscerti fin da piccola e crescere con te. Sicuramente te ne avrei combinate di tutti i colori perché da bambina ero un maschiaccio.

Ho pensato molto al motivo per cui non vuoi che viva con te. Credo di averlo finalmente capito. Capisco, ma non sono d’accordo. Ma siccome ti rispetto tantissimo, di conseguenza rispetto le tue scelte. Ti amo e ti amerò per tutta la vita. Tua per sempre, Mari.

Leggi anche: Presunta amante di Messina Denaro va in caserma ignara: “Frequentavo l’uomo visto in tv”

spot_img

Correlati

Alessandro Borghi e la Sindrome di Tourette, la diagnosi e quali sono le cause

Alessandro Borghi è stato ieri ospite nella trasmissione Belve condotto da Francesca Fagnani in...

Chi era Paola Gassman, una vita per il teatro, l’ultima apparizione in TV, le commedie con il padre Vittorio

Paola Gassman si è spenta all'età di 78 anni dopo una lunga malattia, come...

Chiara Francini torna in TV con un varietà su Rai 1: “Essere veri è molto meglio che essere perfetti”

Dal 10 aprile Chiara Francini debutta su Rai 1 con tre serate nel suo...
Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.
spot_img