lunedì, Settembre 26, 2022

Chi è Liberato: smascherato il rapper napoletano. «È Gennaro Nocerino»

Liberato si toglie il suo iconico cappuccio: il sito della Siae svela l’identità del cantante. Scopriamo chi è davvero il famoso rapper napoletano.

Rosarianna Romano
Rosarianna Romano, classe 1997. Formazione umanistica e interessi eclettici, sedotta dall'arte e dalla storia contemporanea, ama leggere i libri e la realtà. Nata in Puglia e bolognese d'adozione.

Chi è Liberato? Il rapper si toglie il suo iconico cappuccio e sembra avere un volto. Si tratterebbe del producer napoletano Gennaro Nocerino, conosciuto nel mondo della musica elettronica come “Herr Styler”. Su TikTok, nelle ultime ore, si parla solo di questo e si cercano di mettere insieme quanti più indizi possibili.

Negli anni, il rapper ha scalato le classifiche senza mai farsi riconoscere: tutti si chiedevano chi si nascondesse dietro la felpa nera con il cappuccio. Scopriamo come si è arrivati a questo nome e chi è davvero Liberato.

Chi è Liberato: chi ha scoperto la sua identità

Le origini napoletane erano forse l’unica certezza su Liberato, o quasi. Il cantante, infatti, in un’intervista a Rolling Stone, aveva dichiarato di essere nato nel capoluogo campano.

Tuttavia, anche questa informazione non aveva mai trovato conferme. Oggi, però, qualcosa sembra essere cambiato. A fare chiarezza sull’identità del rapper è stato il portale The Pipol Gossip, dove si legge: 

Habemus nomen! Finalmente, dopo anni di congetture e ricerche, svelata l’identità di chi si cela dietro al rapper incappucciato dei record: LIBERATO. Il suo nome è Gennaro Nocerino, ed è stato scoperto grazie al sito della Siae. Il cantautore napoletano in passato era stato accostato a: Livio Cori, Emanuele Cerullo e poi a Wad e infine c’era la leggenda che fosse un carcerato ‘in semi libertà‘. In realtà Liberato è il performer Gennaro Nocerino. Adesso via il cappuccio copri volto… Questa volta non ci sono dubbi: il cantante “fantasma” Liberato non potrà più celarsi dietro Gennaro Nocerino.

Come il sito della Siae ha svelato chi è Liberato

Il Sito della Siae ha citato Liberato come autore di un brano attribuito su YouTube a Gennaro Nocerino. In questo modo ha tradito la volontà di riservatezza del rapper.

La canzone in questione è “Future Romance”, scritta e prodotta dal cantante Fiorius, insieme a Bawrut e Gennaro Nocerino. Sul sito della Siae, tuttavia, al posto del nome del producer napoletano ecco che viene fuori quello di Liberato. Secondo la ricostruzione dei fan di Liberato fatta sui social, quindi, Nocerino sarebbe iscritto all’ente con il nome d’arte del rapper incappucciato.

Liberato, inoltre, ha collaborato con Bawrut lo scorso anno, prestando la sua voce per la canzone “Je ‘o tteng e t’o ddòng”. 

È risolto il mistero su chi è Liberato?

Andrea Rossi, giornalista e fondatore della pagina “Alici come prima”, nel 2017, con un post pubblicato su Facebook, era tornato a parlare di Liberato ponendo le prime ipotesi sulla sua possibile identità:

Io sono dell’idea che Liberato non esista, che sia frutto di un progetto e quindi non una sola persona, ma un gruppo. Di questo gruppo fa parte Lettieri, che è il regista dei video, ed Emanuele Cerullo, che credo sia l’autore (o coautore) dei testi. La voce invece potrebbe essere di chiunque, tanto è computerizzata.

Ma oggi, sembra che il mistero su chi è Liberato si sia risolto, facendo così tramontare queste idee, insieme alle supposizioni che individuavano la maschera di Liberato nel cantautore Calcutta o nel rapper Livio Cori, attuale compagno di Anna Tatangelo.

Adesso l’autore di “Nove Maggio”, che ha fondato fama e fascino sul suo mistero, ha un nome e un cognome. Ma resta difficile esserne certi.

Leggi anche: Rkomi «insuperabile»: dalla nuova fiamma all’impegno per il sociale

Rosarianna Romano
Rosarianna Romano, classe 1997. Formazione umanistica e interessi eclettici, sedotta dall'arte e dalla storia contemporanea, ama leggere i libri e la realtà. Nata in Puglia e bolognese d'adozione.

Ultime notizie