domenica, Agosto 7, 2022

Chi è Dybala, il nuovo acquisto della Roma e perché ci si aspetta tanto da lui

Dybala è il nuovo calciatore della Roma. Vediamo di ripercorrere la sua carriera per comprendere le motivazioni delle tante aspettative nei suoi riguardi.

Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Parlo Dybala è ufficialmente un calciatore della Roma. Giunto in Italia nel 2012 è passato dal Palermo alla Juventus per poi approdare nel club giallorosso.

Il calciatore ha firmato un contratto che lo lega al Club fino al 30 giugno 2025, e indosserà la maglia numero 21. In mattinata la Roma ha pubblicato il comunicato ufficiale riguardo l’acquisto di Dybala, con il seguente tweet:

L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Paulo Dybala.

Il 28enne argentino arriva in giallorosso dopo aver trascorso le ultime 7 stagioni alla Juventus. Il calciatore ha firmato un contratto che lo lega al Club fino al 30 giugno 2025.

Dybala: la gavetta e il successo in Italia

dybala_roma_

Paulo Bruno Exequiel Dybala nasce il 15 novembre 1993 a Laguna Larga in Argentina. Più giovane di tre fratelli, suo nonno Bolesław era polacco ed emigrò in Argentina dopo la fine della seconda guerra mondiale mentre la nonna materna aveva origini napoletane, tanto da permettergli di ottenere nel 2012 la cittadinanza italiana. Dopo una stagione di formazione tra grandi professionisti nell’Istituto Atletico Central Cordoba, società polisportiva argentina con sede nella città di Córdoba, nel 2012 viene acquistato dal Palermo, poco più che diciottenne.

È soprannominato “U picciriddu”, per la sua statura minuta, e “la Joya” che sta ad indicare in castigliano diamante, gioiello. Il primo appellativo gli è stata attribuito negli anni trascorsi a Palermo mentre il secondo quando era ancora in Argentina. È lo stesso Dybala ad aver raccontato l’origine del soprannome:

Fu un giornalista in Argentina ad inventarlo perché quando ero molto giovane dicevano che tante squadre italiane volevano prendermi e il mio valore era alto, come quello di un diamante.

Dybala nel Palermo ha collezionato 93 presenze e 21 gol, contribuendo nel 2013-14 al primo posto della squadra in serie B. Ma è stata la stagione 2014-15, con 13 reti e 10 assist in 34 gare, a valergli l’ingaggio della Juventus nell’annata successiva.

Nel 2015 diventa un giocatore della Juventus, realizzando il suo primo gol proprio con la Roma. Con la maglia bianconera gioca 293 partite, vincendo 5 Serie A, 4 Coppa Italia, 3 Supercoppa Italiane: diviene così uno dei calciatori più importanti a livello mondiale.

Dybala: carattere e fidanzata del noto calciatore

Dybala_Oriana Sabatini

A sbilanciarsi riguardo al carattere di Dybala è stato il direttore sportivo del Palermo, Giorgio Perinetti, all’epoca del suo acquisto nel 2012. Ecco cosa ha dichiarato sul calcatore argentino:

Un ragazzo molto sereno e tranquillo, sembra fragile, ma ha una grossa determinazione e una forte personalità.

Dybala è fidanzato dall’estate del 2018 con Oriana Gabriela Sabatini, nota come Oriana. L’attrice, cantante e modella argentina è nata nel 1996 a Buenos Aires. Figlia di Osvaldo Sabatini, imprenditore ed ex attore argentino con cittadinanza italiana, e di Catherine Fulop, attrice venezuelana, è inoltre la nipote dell’ex tennista argentina Gabriela Sabatini.

Oriana è anche influencer. Il suo profilo Instagram è seguito da quasi sei milioni di followers.

Leggi anche: Totti e Ilary, la fine di un amore a cui ci ispiravamo tutti

Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Ultime notizie