Chi è Alessandra Todde, la prima presidente donna della Regione Sardegna

Alessandra Todde è la nuova presidente della Regione Sardegna. Figura di rilievo del Movimento 5 Stelle, è stata sostenuta anche dal Partito Democratico, battendo così l’avversario Truzzu.

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.
spot_img

Alessandra Todde è la nuova presidente della Sardegna. Sostenuta da Pd e M5s ha vinto sul suo avversario, il candidato del centrodestra Paolo Truzzu.

Todde, in una breve conferenza stampa, ha annunciato così la sua vittoria:

Orgogliosa di essere la prima donna a capo dell’isola, abbiamo rotto il tetto di cristallo.

I sardi hanno risposto ai manganelli con le matite.

Alessandra Todde: formazione ed esperienza all’estero

alessandra todde_

Alessandra Todde, nuorese, ha compiuto 55 anni il 6 febbraio scorso. Ha due lauree, in scienze dell’informazione e informatica, oltre al titolo di ingegnera. Imprenditrice e manager, fondatrice e CEO di Energeya, acquisita da Fis Global nel 2015, ha ricoperto il ruolo di Senior Advisor Energy Markets in Fis Global, Sales Director South & Eastern Europe in Sungard e Client Relationship Manager Sud Europa in Nexant.

La nuova presidente della Regione Sardegna ha vissuto gran parte della sua vita fuori dall’Isola, lavorando tra il resto dell’Italia e l’estero, negli Stati Uniti, Francia, Spagna, Inghilterra e Paesi Bassi. Parla quattro lingue, compreso il sardo, come ci tiene a precisare, e i suoi temi di azione sono tecnologia, energia e finanza.

Nel 2018 rientra in Italia, diviene amministratrice delegata di Olidata fino al 2019 quando decide di candidarsi alle elezioni europee come capolista del M5s, ma non viene eletta. L’incarico giunge poco dopo, con la nascita del secondo Governo Conte dove ricopre il ruolo di sottosegretaria allo Sviluppo economico, divenendo poi vice ministra nell’esecutivo Draghi. Nel 2021 viene nominata da Giuseppe Conte vice presidente del Movimento, incarico che poi lascerà per lanciare la sua candidatura a presidente della Regione Sardegna.

A dicembre 2018 è stata nominata tra le “Inspiring Fifty italiane”, riconoscimento conferito alle 50 donne italiane tra le più influenti nel mondo della tecnologia.

Alessandra Todde: l’importanza della famiglia e la tenacia nel farsi apprezzare

I genitori di Alessandra Todde sono stati importanti per la formazione del suo carattere e delle sue idee. In un’intervista a Venerdì del 2022 racconta così:

La mia famiglia mi ha insegnato a osare, a non fermarmi alle apparenze, a scavalcare i pregiudizi.

E riguardo alla madre aggiunge: “Ancora oggi mi dice che nessuno dovrà mai comprarmi un paio di calze. È il suo modo per sottolineare quanto per una donna sia importante l’indipendenza”.

Alessandra ha dimostrato, inoltre, di non arrendersi neanche di fronte ai pregiudizi, quando alle Europee del 2019 non tutti, tra i militanti sardi, si sono mostrati favorevoli alla sua candidatura perché al suo posto avrebbero preferito qualcuno dalla storia politica più attiva. In questa situazione è riuscita a non scoraggiarsi e al Corriere aveva spiegato che la sua intenzione di candidarsi era quella di “restituire qualcosa alla società”, e di avere scelto il Movimento “per via della sua attenzione ai temi digitali e informatici”.

La vittoria di Alessandra Todde, inoltre, lancia un segnale importante anche a livello nazionale, perché è la prima proveniente dall’alleanza tra PD e M5S, definita “campo largo”, da quando Elly Schlein è segretaria del PD. Quest’ultima ha sempre sostenuto questa unione, per competere con la coalizione di centro destra, e probabilmente siamo di fronte alla prima di una lunga serie.

Leggi anche: Melvin, padre di Elly Schlein: “Lei crede nella formazione dei due Stati, io no”

spot_img

Correlati

Kate Middleton, la salute che migliora, le parole di William e le ultime notizie da Palazzo

Come sta Kate Middleton? Qualche giorno fa il "Daily Mail" ha reso noto che...

Arriva il nuovo anticiclone africano Scipione: “Temperature fino a 40 gradi”

Sta per arrivare in tutta Italia il primo anticiclone africano soprannominato Scipione. A dirlo...

Non faremo più la fila grazie al decreto liste d’attesa: cos’è e come funziona

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge e il disegno di legge...
Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.
spot_img