Carlo Acutis sarà proclamato santo durante il Giubileo: “La data verrà presto annunciata”

Carlo Acutis, il patrono di Internet sarà presto dichiarato santo. La madre Antonia Salzano: "Forse verrà fissata a ottobre o addirittura nel 2025. La conferma della data l'avremo presto".

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Carlo Acutis sarà proclamato santo durante il Giubileo, che si svolgerà dal 24 dicembre 2024 al 14 dicembre 2025. Scomparso all’età di soli 15 anni il 12 ottobre 2006 per una leucemia fulminante, il giovanissimo era già stato beatificato nell’ottobre 2020 dal momento la sua vita ha ispirato tanti giovani ragazzi a seguire la parola di Dio.

Anche se non è stata definita ancora la data, Papa Francesco ha annunciato che ci sarà presto la sua santificazione durante il Concistoro Ordinario Pubblico per la canonizzazione dei Beati. Come ha affermato anche il cardinale Marcello Semeraro, prefetto del Dicastero delle Cause dei Santi nel corso di questa mattina, la fama e l’esempio di Carlo Acutis si sono “estesi in pochissimo tempo dopo la sua morte non solo in Italia e in Europa, ma in tutti i continenti”.

La notizia è stata confermata anche dalla mamma del giovane lombardo scomparso nel 2006, Antonia Salzano, al “Corriere della Sera”, la quale ha dichiarato che “la data è ancora da definire”.

Antonia Salzano, dalla sua conversione alla santificazione di suo figlio

Antonia Salzano ha affermato al “Corriere della Sera” di essersi avvicinata alla fede dopo la morte di suo padre: “Non conoscevo nemmeno la differenza tra Vangelo e Bibbia, mi sono avvicinata alla religione con la morte improvvisa di mio padre, ignoravo la fede”.

Successivamente, dopo aver colloquiato con un sacerdote, padre Ilio Carrai, quest’ultimo le aveva rivelato che suo figlio avrebbe seguito il sentiero di Dio: Mi disse che mio figlio era speciale, con un’importante missione per la Chiesa e mi consigliò di studiare teologia. Da lì è iniziato il mio cammino verso la conversione”.

Carlo Acutis non ha mai avuto stigmate o altri episodi simili: “Si pensa che i mistici siano veggenti o possiedano le stigmate. Mentre ho capito che Carlo è un vero mistico e ha una profonda e costante unione con Dio”.

L’esempio di Carlo Acutis continua a vivere ancora oggi ― è stato ribattezzato patrono di Internet per il suo ruolo nella diffusione della fede all’inizio degli anni 2000 ―. E la notizia dell’ormai imminente santificazione è stata per Antonia Salzano un momento importante, per me, mio marito e i ragazzi, ma soprattutto per Carlo che ha saputo trasmetterci la fede e far avvicinare alla fede tante persone”.

Antonia Salzano ha poi, infine, sottolineato: “Forse verrà fissata a ottobre o addirittura nel 2025. La conferma della data l’avremo presto. Il Papa prossimamente convocherà un Concistoro Ordinario Pubblico nel quale fisserà la cerimonia della canonizzazione”.

Quali miracoli sono stati attribuiti a Carlo Acutis?

A Carlo Acutis sono stati riconosciuti ben due miracoli. Ecco qual è stato il primo, come ha raccontato ancora sua madre Antonia: Il primo miracolo è stato durante il suo funerale, una signora malata di tumore pronta per fare la chemioterapia è guarita”.

Il secondo, invece, riguarda una giovane 23enne della Costa Rica, protagonista di una brutta caduta in bicicletta due anni fa a Firenze, a seguito della quale ha sbattuto violentemente la testa. Le sue condizioni di salute erano molto gravi. ma poi il miracolo, come ha affermato Antonia Salzano: “La madre, Liliana, è andata ad Assisi, ha pregato sulla tomba di Carlo e lasciato una lettera. Quando è tornata la ragazza ha ripreso a respirare autonomamente. Adesso si sta per laureare”.

Leggi anche: Carlo Acutis sarà il primo santo millennial, perché e qual è il suo miracolo

spot_img

Correlati

Cristiana De Filippis vince uno dei premi matematici più prestigiosi: “L’intuizione può venire anche mentre cucini”

La 31enne Cristiana De Filippis ha ritirato oggi a Siviglia sul Palco del Teatro...

Lamine Yamal, torna ora virale una foto profetica in cui viene battezzato da Messi

La Spagna ha conquistato ieri la finale di Euro 2024, battendo la Francia per...

Chi è Anna Kalinskaya, tennista russa e fidanzata di Sinner: dall’amore per la privacy allo sport

Anna Kalinskaya a Wimbledon con Jannik Sinner. Nel torneo sull'erba di Berlino ha dichiarato...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img