lunedì, Settembre 26, 2022

Cani bagnino salvano 3 fratellini a Voltri

Kora, Fendy e Ludo, 3 cani bagnino, hanno salvato tre fratellini a Voltri, mentre andavano alla deriva con 2 gommoni. Vediamo cos'è successo.

Rosarianna Romano
Rosarianna Romano, classe 1997. Formazione umanistica e interessi eclettici, sedotta dall'arte e dalla storia contemporanea, ama leggere i libri e la realtà. Nata in Puglia e bolognese d'adozione.

Cani bagnino: ancora una volta sono loro gli eroi. In questo caso, i migliori amici dell’uomo si chiamano Kora, Fendy e Ludo. Sono loro che, sulla spiaggia di Voltre, a Genova, hanno salvato 3 fratellini, due maschietti e una femminuccia che, a bordo di due canotti, sono stati spinti via dalla corrente.

Per fortuna, tutto è bene quel che finisce bene: i 3 cani eroi hanno salvato 3 vite dal peggio e hanno scongiurato la tragedia. Nella cittadina ligure sono a servizio 10 cani bagnino ma sono oltre 400 in tutta Italia.

Cani bagnino: cos’è successo

I tre fratelli erano a bordo di due piccoli gommoni. In uno di questi c’era il maggiore D., 14 anni, che, con tutte le sue forze, ha provato a tornare a riva. L’altro canotto, invece, ospitava i due più piccoli S., 8 anni e R., 12 anni, anche loro terrorizzati nel vedere il loro mezzo sempre più lontano dalla riva.

I 3 sono stati spinti ad oltre 150 metri lontano dalla riva dal forte vento di tramontana. Per fortuna, a pochi passi si trovavano i soccorritori della Scuola italiana cani da salvataggio che, nel mese di agosto, danno aiuto ai bagnini dei lidi.

Cani bagnino: com’è avvenuto il salvataggio

Erano due le unità cinofile in servizio in quel tratto ed erano quelle formate dal labrador Kora e il suo conduttore Katia e dai labrador Fendy e Ludo con il conduttore Loredana in servizio sul litorale di Voltri.

Così spiega Ferruccio Pilenga, istruttore e fondatore dell’istituto.

Così, allo scoccare dell’allarme, i tra labrador hanno subito lasciato la battigia e si sono tuffati in mare. Kora, Fendy e Ludo sono riusciti a raggiungere i canotti e a trarre in salvo i 3 bambini.

Continua Pilenga:

L’intervento è stato coordinato dal caposervizio Gino Dylan, in costante contatto con la sala operativa della Capitaneria di Porto, pronta a inviare mezzi navali a supporto, qualora ce ne fosse stato bisogno.

Leggi anche: Cani bagnino, gli eroi che hanno salvato 5 vite nel Cilento. Chi sono e come fanno

Rosarianna Romano
Rosarianna Romano, classe 1997. Formazione umanistica e interessi eclettici, sedotta dall'arte e dalla storia contemporanea, ama leggere i libri e la realtà. Nata in Puglia e bolognese d'adozione.

Ultime notizie