lunedì, 8 Agosto 2022

Migliori brand di moda donna emergenti: ecco quelli da tenere d’occhio

Quali sono i migliori brand di moda donna emergenti? Ecco quelli che si stanno facendo sempre più strada e che offrono soluzioni outfit originali e di tendenza.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Quali sono i migliori brand di moda donna emergenti del momento? Partiamo anzitutto col dire che, oggi, farsi strada nel mondo della moda non è semplice.

Tra grandi catene e marchi di lusso consolidati, la concorrenza è spietata e soltanto chi sa reinventarsi con qualcosa di originale, di nuovo e, al contempo, di gusto, riesce ad emergere, spesso dovendo sgomitare per farsi largo tra i giganti.

Migliori brand di moda donna emergenti: rimaniamo aggiornate sulle novità!

Quel che è certo, è che spesso sono proprio le realtà in via di sviluppo, per così dire, a custodire le sorprese migliori e a offrire le soluzioni outfit più interessanti, lontane dal mainstream.

Per questo motivo è molto importante rimanere aggiornate sui brand di moda donna emergenti che stanno guadagnando spazio: ciascuno di essi potrebbe sorprenderci con offerte di stile interessanti, da tenere in grande considerazione per i nostri abbinamenti. Ecco quelli più in vista.

1) Elena Muraro

Migliori brand di moda donna emergenti: rimaniamo aggiornate sulle novità!

La botique di Elena Muraro sorge nel cuore di Villa Borghese e dal 1995 fa della scelta dei brand di moda più raffinati il suo punto di forza: è la stessa fondatrice a selezionare i capi più ricercati. Tessuti ecosostenibili, gioielli realizzati con tecniche innovative e geometrie all’insegna del Made in Italy, poi, fanno il resto. La parola d’ordine è eleganza, la linea guida di tutti i capi è colore: qui si ricerca l’abbinamento perfetto per esaltare la femminilità di ciascuna, quel taglio che sia in grado di far venir fuori la sensualità che ogni donna custodisce dentro di sé. Provare per credere!

2) Horror Vacui

Il marchio tedesco debutta nel 2014 a Parigi con la sua prima collezione, ispirata alla biancheria da notte vintage. Creato da Anna Heinrichs, Horror Vacui propone capi che puntano tutto sulla raffinatezza del taglio sartoriale e la cura nel dettaglio, ottenuta grazie a complesse tecniche di rifinitura fatte a mano.

3) Chufy

Il marchio è stato fondato nel 2017 dall’influencer argentina Sofia Sanchez de Betak (detta “Chufy”). I capi proposti si ispirano ai suoi viaggi intorno al mondo sia nello stile, sia nei tessuti: la ragazza coinvolge spesso l’artigianato locale nel realizzarli. Per la primavera-estate 2021, ad esempio, si era ispirata alla Birmania Antica: i tessuti, coloratissimi, arrivavano direttamente dal Myanmar!

4) Amlul

Il brand è stato fondato nel 2019 da Gala Gonzàles, fashion blogger e influencer spagnola. Il suo obiettivo principale era creare una linea di outfit perfetti per ogni occasione, dal giorno alla sera, che unisse la qualità a un prezzo coveniente. I capi sono tutti stati realizzati in piccoli laboratori della Spagna, in modo da dare lavoro agli artigiani locali.

5) Reamerei

Il marchio è stato fondato da una coppia milanese e si ispira a un immaginario cyber-futurista e irriverente. Per questo i capi offerti sono spesso originali, bizzarri, quasi rivoluzionari. Una novità assoluta nel panorama dei brand di moda donna emergenti.

6) Cecilia Del Carmen Juarez B

Cecilia Del Carmen Juarez B è una giovane stilista di origini peruviane, che attinge alla tradizione del suo Paese natale per creare capi unici e irripetibili, ispirandosi ad arazzi e ad intricati ricami. La sua idea di sostenibilità parte proprio da qui: dalla slow fashion e dall’unicità di ogni singolo pezzo.

7) Francesco Murano

Con la sua inventiva, Francesco Murano è riuscito ad attirare l’attenzione della stylist di Beyoncé. Il merito va ai suoi originalissimi capi, che fondono l’opulenza dello stile barocco a linee pulite ed essenziali, enfatizzando in questo modo ogni curva del corpo di chi indossa i suoi capi.

8) René Scheibenbauer

Tra i brand di moda donna emergenti non poteva mancare questo marchio, nato agli albori della pandemia. I capi firmati René Scheibenbauer uniscono sotto un unico filo conduttore abiti sartoriali e tuniche spigolose dal maxi spacco. Le sue lavorazioni sono accomunate dal riutilizzo di vecchie lavorazioni, trasformate in proposte eleganti e senza tempo.

Leggi anche: Idee outfit per l’inverno 2021: 5 look imperdibili e gli accessori più in voga

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Correlati

Tatuaggi famiglia: 3 idee per celebrare questo legame

Tatuaggi, famiglia: cosa hanno in comune? Entrambi durano in eterno, un tatoo è per...

Le rose stabilizzate: una bellezza senza tempo

Le rose stabilizzate sono la soluzione per un regalo non solo bello nell'immediato ma allo stesso tempo duraturo in quanto conservano la loro bellezza nel tempo.

Sesso tantrico, cos’è e come funziona: le 4 tecniche per cominciare

Il sesso tantrico è una pratica che si allontana molto dalla concezione comune di...