giovedì, Dicembre 1, 2022

Bonus psicologo, oggi scade il termine per la domanda: quanto si deve attendere per usufruirne

Chi è interessato al bonus psicologo e non ha ancora fatto domanda ha tempo fino ad oggi, termine ultimo per farne richiesta. Vediamo a chi spetterà il contributo.

Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Oggi 24 ottobre è il termine ultimo di presentazione della domanda per l’ottenimento del bonus psicologo, pari a 600 euro, misura introdotta nel decreto-legge, n. 228/2021, convertito dalla legge 15/2022.

L’Inps entro il 7 dicembre formerà le graduatorie e dal giorno successivo i beneficiari avranno a disposizione 180 giorni per poter usufruire del contributo e coprire le spese delle sessioni di psicoterapia. A comunicarlo è l’Istituto stesso nel messaggio n.3820 del 21 ottobre 2022.

Purtroppo non tutti coloro i quali hanno fatto domanda riusciranno ad ottenere il bonus essendo le risorse stanziate insufficienti.

Bonus psicologo: come si svolge il processo di verifica dei requisiti e chi ha la precedenza

bonus psicologo_

Dal 1 novembre l’Inps, tramite le Strutture territoriali, avvierà il processo d’istruttoria delle richieste ricevute, in cui verranno esaminate le domande del bonus psicologo con ISEE difforme o incompleto. Il procedimento di verifica si dovrà concludere entro 30 giorni, al termine dei quali verrà stilata una graduatoria dei beneficiari che verranno avvisati tramite mail o sms.

I destinatari del contributo avranno a disposizione un codice univoco identificativo che dovrà essere mostrato al professionista, scelto tra gli aderenti all’iniziativa regolarmente iscritti all’albo degli psicologi. Le graduatorie del bonus psicologo saranno stilate sia in base a valore dell’Isee sia considerando l’ordine di presentazione della domanda.

Va inoltre specificata la probabilità che non si riesca ad ottenere il bonus se l’invio della domanda è avvenuto a ridosso della data di scadenza, a meno che non si abbia un Isee relativamente basso. I 25 milioni di euro stanziati infatti non saranno sufficienti a coprire tutte le richieste pervenute.

Chi non ha ancora inviato la domanda ha tempo fino alle 23.59 di oggi, accedendo direttamente al sito dell’Inps, alla procedura “Contributo sessioni psicoterapia“, tramite le credenziali SPID, CIE o CNS.

Bonus psicologo: i criteri e quanto spetta

Il beneficiario del bonus psicologo potrà ottenere un massimo di 600 euro, a seconda della situazione economica:

  • in caso di ISSE inferiore a 15.000 l’importo massimo erogato, fino a 50 euro a seduta, è 600 euro
  • in presenza di ISEE compreso tra i 15.000 e i 30.000, fino a 50 euro per ogni seduta, l’importo massimo del beneficio stabilito è di 400 euro
  • in caso di ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 l’importo massimo per ogni beneficiario è 200 euro, sempre considerando 50 euro a seduta

Leggi anche: La Giornata mondiale della salute mentale la dedichiamo a Shanti De Corte

Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Ultime notizie