Amadeus, addio alla Rai e Sanremo su Canale 5? La proposta di Nove e Pier Silvio Berlusconi

Amadeus su Nove o su Canale 5? Ecco le nuove indiscrezioni sul futuro dell'ormai ex conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo.

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Amadeus via dalla Rai? Il noto conduttore avrebbe rifiutato l’ultima offerta proposta dalla Rai per una sesta conduzione di Sanremo e si fanno sempre più insistenti le voci persino di un addio dalla rete.

Il suo contratto scadrà ad agosto e per il momento rimane ancora al timone dei due programmi Affari tuoi e I soliti ignoti. Secondo “Repubblica”, però, Amadeus potrebbe decidere di approdare su un altro canale e una proposta sarebbe già arrivata da Discovery, che ha sottratto lo scorso anno Fabio Fazio e il suo fortunatissimo Che Tempo Che Fa alla Rai. Non solo Discovery, anche Mediaset sarebbe interessata ad avere Amadeus su Canale 5 e Pier Silvio Berlusconi ha dei piani ben precisi in mente per il futuro del conduttore.

Amadeus presto su Nove? La proposta del gruppo Discovery-Warner Bros

Il gruppo Discovery-Warner Bros dopo Fabio Fazio vuole anche Amadeus. Già nei mesi scorsi Fiorello aveva rivelato che il suo amico e collega avrebbe potuto cambiare canale, seppur ironicamente, invece ora l’ipotesi di vedere Amadeus su Nove potrebbe anche avverarsi.

Inoltre, il gruppo Discovery-Warner Bros starebbe pensando a una trasmissione quotidiana pre-serale in ambito quiz, oltre a programmi che abbiano al centro la musica e gli ospiti, seguendo proprio la scia del Festival di Sanremo.

L’idea di Pier Silvio Berlusconi: Sanremo si sposterà su Canale 5?

Anche quest’anno il Festival di Sanremo ha raggiunto dei picchi di share di oltre il 60%, eguagliando e, in alcuni casi, sorpassando anche i numeri registrati nelle edizioni condotte da Pippo Baudo. Inoltre, non è solo in scadenza in contratto di Amadeus con la Rai il prossimo agosto, ma anche quello tra la stessa rete e la città di Sanremo nel 2025, che viene periodicamente rinnovato.

Stando alle ultime indiscrezioni, l’amministratore delegato di Mediaset starebbe pensando a un piano per portar via Amadeus dalla Rai e per convincerlo a non accettare l’offerta proposta dal gruppo Discovery-Warner Bros. Pier Silvio vorrebbe, infatti, proporre ad Amadeus un nuovo contratto molto vantaggioso, ma non solo: Mediaset vorrebbe avanzare una proposta anche al Comune di Sanremo per poter ospitare poi, sulle sue reti, lo stesso Festival di Sanremo.

Fiorello, inoltre, nella fascia mattutina di Viva Rai 2! ha confermato che tali ipotesi sono fondate: “Pier Silvio, vedi che parlo sempre di te! Posso confermare che c’è un interesse di Mediaset per Amadeus”. Lo stesso conduttore, nelle ultime conferenze stampa del Festival appena concluso, ha rivelato di voler dedicarsi a nuovi progetti, non rivelando, però, se ancora con la Rai.

Amadeus non ha mai condotto programmi sul Nove in prima persona, seppur ospite prima dell’inizio del Festival da Fabio Fabio per siglare la pax televisiva, ma è già stato, invece, su Mediaset. Ha condotto, infatti, programmi come Formula segreta e 1 contro 100 dopo aver lasciato la conduzione de L’Eredità su Rai 1. Dopo il grande interesse di Pier Silvio Berlusconi, questa potrebbe essere una nuova occasione per tornare di nuovo su Mediaset.

Leggi anche: Amadeus tornerà a condurre Sanremo? La Rai risponde una volta per tutte

spot_img

Correlati

Amadeus sul NOVE in autunno: “Entusiasti di accogliere nella nostra squadra un fuoriclasse della TV”

Anche se era ormai da giorni ufficiale l'approdo di Amadeus sul Nove, dopo l'addio...

Leo Gassmann: “Non assomiglio né a mio padre né a mio nonno. Dopo Califano? Non voglio correre”

Leo Gassmann ha le idee chiare: dopo aver interpretato Califano nel film omonimo in...

I giornalisti Rai vogliono scioperare: il comunicato, i motivi e cosa succede ora

L'Assemblea dei Cdr ― Comitati di redazione ― e dei fiduciari della Rai contestano...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img