giovedì, Ottobre 22, 2020

Addio a Mario, il barista di “Certe notti” di Ligabue

Luciano Ligabue dice addio al suo amico barista Mario, gestore del mitico Bar Mario da lui più volte citato nelle sue canzoni. Mario Zanni aveva 80 anni.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

“Ci vediamo da Mario, prima o poi” Quante volte abbiamo canticchiato questo verso di Certe Notti insieme a Ligabue? Quante volte abbiamo associato questa canzone ai Bar Mario frequentati nella nostra vita? Sembrava quasi non esistere realmente, sembrava frutto dell’immaginazione di un musicista. Eppure, Mario Zanni esisteva davvero ed è scomparso all’età di 80 anni.

Chi era Mario Zanni

Mario Zanni, gestore del Bar Mario citato da Luciano Ligabue in Certe notti.

Era il gestore del mitico Bar Mario di San Martino in Rio, in provincia di Reggio Emilia, diventato un punto di ritrovo per fan e vip grazie alle canzoni di Luciano Ligabue. Dal brano intitolato appunto Bar Mario del 1988 , fino alla celebre Certe Notti del 1995.  Anche se il locale di Via Forche oggi ha una nuova gestione, è sempre meta di curiosi, grazie alle canzoni del Liga.

Leggi anche: A Roma arriva FRATTA: il bar finestra per combattere il virus

Il saluto del Liga

Lo storico Bar Mario in via Forche.

Il rocker di Correggio aveva voluto rappresentare lo storico barista anche nel suo film Radiofreccia, facendolo interpretare da Francesco Guccini. Il fan club ufficiale del cantante si chiama Bar Mario. Il Liga non ha fatto attendere il suo cordoglio al suo amico barista:

Ciao Marietto. Grazie. Ora riposati.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Papa Francesco, sì alle unioni civili: “Le persone omosessuali hanno diritto a una famiglia”

Inclusione, è la parola d’ordine della nuova iniziativa civile di Papa Francesco....

L’Irlanda è il primo paese europeo a imporre un nuovo lockdown

La chiusura totale inizierà alla mezzanotte di oggi e durerà sei settimane. Saranno consentiti solo spostamenti strettamente necessari, ma le scuole, considerate tra i servizi essenziali, rimarranno aperte.

Uccisa dal fidanzato durante il lockdown, oggi la Laurea a Lorena Quaranta

Tra le tante conseguenze del lockdown ci sono purtroppo anche le violenze...

Stanchezza da pandemia: perché siamo più tristi e tesi?

Di recente sentiamo spesso parlare di stanchezza da pandemia. Ma di cosa...