martedì, Maggio 11, 2021

Abbandonano figlio e cane al cimitero e scappano, la storia del piccolo Tony, 3 anni

Hinckley, Ohio. Il piccolo Tony viene fatto scendere dall’auto in prossimità del cimitero cittadino. Con lui c'è solo il suo cagnolino. Una signora fortunatamente nota la scena e avvisa le autorità.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Abbandonano il figlio al cimitero e scappano. È successo a Hinckley, in Ohio, il giorno della Vigilia di Natale. Un bambino di appena tre anni, il piccolo Tony, è stato abbandonato dai genitori in prossimità del cimitero cittadino. A dargli conforto solo il suo cagnolino, da allora rimasto sempre al suo fianco.

La scena fortunatamente è stata notata da una signora in visita al cimitero che ha prontamente segnalato l’accaduto alle autorità, subito intervenute in soccorso del piccolo Tony.

Abbandonano il figlio al cimitero e scappano, la storia del piccolo Tony

abbandonano il figlio al cimitero
Addandonano il figlio al cimitero e scappano. La polizia pubblica la foto del bambino con un messaggio: “Se lo conosci, per favore contatta l’HPD o MCSO”.

Non esattamente una bella storia di Natale quella successa al piccolo Tony, tre anni, abbandonato il giorno della Vigilia di Natale dai genitori in prossimità del cimitero di Hinckley, in Ohio.

Secondo quanto riportato dal comunicato stampa della polizia locale, la donna che ha denunciato il fatto si trovava in visita al cimitero quando nota una vettura blu fermarsi davanti al vialetto d’entrata della struttura.

Dalla macchina blu la signora vede scendere un bambino e il suo cagnolino. Poi, con stupore della stessa, il mezzo riparte a gran velocità lasciando indietro, sulla strada, il piccolo Tony e il suo cane. Inutile la corsa disperata del piccolo dietro l’auto. I genitori abbandonano il figlio al cimitero e scappano via.

La donna raggiunge il bambino per poi chiamare la polizia. Dice di chiamarsi Tony, dei genitori dice soltanto il nome: Katy e David.

Abbandonano il figlio al cimitero la Vigilia di Natale, la polizia arriva in soccorso del piccolo Tony

Il bambino è stato soccorso dalla polizia, sono stati contattati i servizi sociali della contea di Medina e al momento Tony è stato preso in custodia cautelare da una famiglia della zona. Le indagini per risalire all’identità del piccolo, dei due genitori, e di eventuali altri parenti, sono ancora in corso. Il messaggio divulgato dal Dipartimento di polizia:

Mentre l’indagine è ancora in corso, con molte domande ancora senza risposta, vogliamo rassicurare tutti che Tony si trova molto bene con la famiglia a cui è stato affidato qui, nella contea di Medina.

David e Katy, i presunti genitori, dovranno ora rispondere dell’accusa di abbandono di minori, mentre Tony dovrà elaborare il trauma da loro provocato.

Leggi anche: USA, bambino disabile ammanettato e condotto in cella

La grande solidarietà del web per il piccolo

abbandonano il figlio al cimitero
La polizia di Medina ringrazia i numerosi utenti che hanno supportato il piccolo Tony con doni e reghiere.

La storia del piccolo Tony ha commosso gli utenti dei social al punto da riempire un’intera stanza della stazione di polizia di regali destinati al piccoletto. È proprio la polizia di Mediana a ringraziare per il supporto dei numerosi utenti che hanno risposto in maniera “travolgente” e “amorosa” alla storia del bambino e del suo amico a quattrozampe.

David Centner, capo della polizia di Hinckley, con un ulteriore post ha voluto ringraziare tutti per la grande solidarietà mostrata. Scrive:

Da tutti noi di HPD vogliamo ringraziare tutti per la vostra gentilezza, i pensieri, le preghiere e il travolgente amore.

La nostra hall è piena dei regali che sono stati lasciati.

Ho contattato il mio amico Babbo Natale e domani mattina, dopo aver finito le consegne, si fermerà all’HPD. Caricheremo la slitta e faremo un’ultima sosta per vedere un nostro piccolo amico.

Buon Natale amici che Dio vi benedica!

Leggi anche: Tragedia a Trapani, mamma getta il figlio neonato dalla finestra

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Ultime notizie