lunedì, Settembre 26, 2022

Trading online: sempre più gettonati i conti dimostrativi per imparare a investire

Nell'ultimo periodo è frenetica l'attività degli analisti finanziari, vediamo cosa sta succedendo nel panorama del trading online.


Gli analisti finanziari sono attualmente impegnati a capire se le strutture di prezzo delle borse internazionali nel medio e lungo periodo hanno inficiato definitivamente la configurazione rialzista e si è entrati definitivamente in una fase orso. L’individuazione dello scenario tecnico, che potrebbe delinearsi da qui in avanti, è di notevole importanza in quanto in concomitanza di un’impostazione short andrebbero rimodulate le strategie di investimento: difatti confrontarsi con mercati finanziari tendenzialmente ribassisti, sfruttando esclusivamente i bear rally, potrebbe risultare controproducente. In questi casi è preferibile assecondare il trend, allargando ovviamente il ventaglio di soluzioni operative. Un approccio di questo tipo, in grado di generare valore dal deprezzamento di un asset così come dall’incremento della quotazione dello stesso, richiede ovviamente l’impiego di una tecnologia che possa supportare al meglio l’investitore e allo stesso tempo la padronanza di competenze e specifiche abilità.


Come funziona un conto dimostrativo per il trading


In ognuno di questi aspetti possono essere di grande aiuto i servizi offerti dai broker online: gli intermediari over the counter, infatti, rilasciano ai propri utenti una piattaforma di negoziazione gratuita, equipaggiata con le più sofisticate funzionalità, e supportano i risparmiatori nella costruzione di un personale modus operandi. Tutto ciò è possibile, sottoscrivendo un rapporto presso un soggetto autorizzato e in particolare utilizzando i conti dimostrativi per il trading, delle simulazioni che permettono all’utente di fare pratica sui mercati finanziari senza investire capitale reale. L’apertura di un account, così come la sua gestione, non prevede alcuna spesa e la procedura di attivazione è molto rapida: è sufficiente accedere al sito istituzionale del broker, inserire in un apposito form i dati personali e inviare al back office della società la documentazione comprovante l’identità e la residenza. Il versamento iniziale, che impone un importo minimo, consentirà la compravendita dei vari strumenti finanziari presenti nel catalogo prodotti.


Gli utenti, però come già anticipato, possono contare su un’ulteriore risorsa: difatti attraverso una registrazione, per così dire, light si può ottenere il rilascio di un trading tool collegato ad un conto demo. La versione dimostrativa dell’account ha le stesse caratteristiche di quella standard, ma consente di operare in un ambiente simulato e ovviamente sono virtuali anche i fondi con cui è alimentato il deposito. Le potenzialità di questo dispositivo sono enormi poiché l’investitore ha la possibilità di imparare ad utilizzare tutti gli strumenti di comando del tool, ma per ovvi motivi i maggiori benefici sono per i principianti che possono esercitare i concetti teorici appresi nella fase di formazione propedeutica all’operatività e, man mano che acquisiscono competenze, testare strategie di investimento.


Importanza dei demo account nei percorsi di formazione


Di solito chi approccia i mercati finanziari in modalità buy and hold utilizza TOL ridotti all’essenziale, pertanto, quando per la prima volta viene a contatto con piattaforme più sofisticate, ha bisogno di prendere confidenza con funzionalità del tutto nuove. I trading tool dei broker online hanno un’interfaccia grafica che serve ad analizzare i prezzi degli asset finanziari trattati e per gestire gli ordini di acquisto e di vendita con semplici e rapidi movimenti, ma soprattutto implementano lo short selling e la leva finanziaria, meccanismi del tutto sconosciuti a chi si interfaccia per la prima volta con i TOL di borsa.


Lo scopo dei conti dimostrativi per il trading è individuabile proprio nella loro funzione educativa: se è un dato di fatto che la vendita allo scoperto e il leverage sono essenziali, per costruire strategie efficaci sia in contesti rialzisti sia in contesti ribassisti, sfruttando anche le minime oscillazioni di prezzo di un sottostante, è altrettanto vero che, se non vengono maneggiati con consapevolezza ed attenzione, possono arrecare danni al patrimonio di un investitore. I demo account servono proprio ad imparare ad impiegare al meglio questa tecnologia, mettendo a rischio nella fase di apprendimento solo fondi virtuali.

Ultime notizie