Sanremo, quanto guadagnano i conduttori? Da Amadeus e Fiorello a Giorgia e Lorella Cuccarini

Il Festival di Sanremo è ormai alle porte: a quanto ammontano i guadagni dei conduttori e degli ospiti in questa edizione?

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

La 74esima edizione del Festival di Sanremo inizierà tra poche ore. Amadeus e Fiorello hanno appena inaugurato l’Aristonello, il glass di Viva Rai 2! adibito al post-serata di questi giorni e i cantanti in gara stanno svolgendo le ultime prove. Quest’anno sono stati annunciati grandi ospiti, anche internazionali, tra cui Russell Crowe e John Travolta. Ma quanto guadagneranno e a quanto ammonta il cachet di tutti i conduttori?

Sanremo, le cifre di Amadeus

Per quello che più volte è stato annunciato essere l’ultimo Festival di Sanremo condotto da Amadeus, proprio quest’ultimo, come riporta “La Stampa”, guadagnerebbe, a puntata, 70mila euro, per un totale di 350mila euro. Si tratta di una cifra leggermente più bassa rispetto agli scorsi anni, ovvero 2020, 2021, 2022 e 2023, in cui il cachet era pari a 100mila euro a puntata, quindi, un totale di 500mila euro complessivi per tutte le 5 serate del Festival.

Quanto guadagneranno gli altri co-conduttori?

Sempre secondo “La Stampa”, le spese per i co-conduttori saranno intorno ai 180mila e i 200mila euro. Il più pagato tra risulta essere Marco Mengoni, nonché super ospite della prima puntata, davanti a Giorgia, Lorella Cuccarini, Teresa Mannino e Fiorello, impegnato anche con Viva Rai 2!. Quest’ultimo, secondo Wired, avrebbe guadagnato 300mila euro durante il 2020, mentre 50mila euro a serata nell’anno 2022.

A quanto ammonta il cachet degli ospiti nella 74esima edizione del Festival di Sanremo?

Quest’anno Amadeus ha voluto al suo fianco importanti ospiti come Giovanni Allevi, Gigliola Cinquetti, Roberto Bolle ed Eros Ramazzotti e sembrerebbe che proprio quest’ultimo riceverebbe 50mila euro, come già avvenuto nel 2016.

Tra gli ospiti internazionali, invece, ci saranno i già citati Russell Crowe e John Travolta. Il primo, come annunciato dal direttore artistico e conduttore, parteciperà gratis e si esibirà con la sua band, gli Indoor Garden Party. Non è nota, invece, la cifra pattuita per John Travolta che tornerà a Sanremo per la seconda volta, dopo il 2006 e in quell’anno aveva guadagnato 450mila euro.

I costi complessivi di Sanremo

Quanto ricevono i cantanti in gara al Festival? I Big in gara al Festival percepiscono ciascuno 48mila euro, una cifra che vale da rimborso spese, la stessa ormai ogni anno. Ci sono da considerare anche i costi per i cantanti che si esibiranno in collegamento dalla nave di Sanremo, ovvero Tedua, Bresh, Bob Sinclair, Gigi D’Agostino il cui cachet potrebbe aggirarsi attorno alla stessa cifra. Anche il comune di Sanremo riceve un compenso, ovvero 5 milioni di euro.

Infine, si considerino ora i costi complessivi per tutta l’edizione del Festival. Infatti, tra gli sponsor e incassi derivanti dalle pubblicità si potrebbe raggiungere la cifra di 60 milioni di euro, guadagno molto più alto rispetto agli scorsi anni. Nel 2021 la quota era pari a 40 milioni, nel 2022 ai è alzata a 42 milioni per superare la vetta di 50 milioni lo scorso anno, in una delle edizioni del Festival di Sanremo più viste di sempre.

Leggi anche: Fiorello e Amadeus ospiti da Fazio: la pace televisiva è fatta?

spot_img

Correlati

Maria De Filippi al Teatro Parioli: “Ecco perché non ho mai parlato di Maurizio prima”

Maria De Filippi ha riaperto ieri sera le porte del Teatro Parioli, conducendo con...

Luciana Littizzetto dedica una lettera a Costanzo: “Senza di te la TV non è più la stessa”

Durante lo speciale andato in onda ieri sera su Canale 5, Dedicato a... Maurizio...

Maurizio Costanzo, quando va in onda lo speciale, a che ora e chi sono gli ospiti

Il 24 febbraio del 2023 ci ha lasciato uno dei conduttori e giornalisti più...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img