domenica, Maggio 16, 2021

Tragedia a Carmagnola, nella notte uccide moglie e figlio di 5 anni: arrestato 39enne

L’uomo dopo aver massacrato la famiglia ha tentato il suicidio, ma senza successo. Ora si trova in stato di fermo al Cto di Torino.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Duplice omicidio a Carmagnola, nel torinese. Nella notte un uomo italiano, 39enne, Alexandro Riccio, al culmine di una lite familiare uccide la moglie Teodora Casasanta e il figlio di 5 anni, il piccolo Ludovico.

L’uomo poi avrebbe tentato il suicidio lanciandosi dl balcone della sua abitazione, ma senza successo.

Sul luogo sono ora in corso i rilievi tecnici dei carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Torino.

Duplice omicidio a Carmagnola, nella notte uccide moglie e figlio piccolo. Carabinieri: “Scenario agghiacciante”

omicidio a carmagnola alexandro riccio

Duplice omicidio a Carmagnola, è tragedia nella notte. Un uomo italiano, Alexandro Riccio, è accusato di aver ucciso, probabilmente con più oggetti contundenti, sua moglie e il figlio piccolo di 5 anni, Ludovico. Il piccolo è stato finito con un taglio di netto alla gola, che lo avrebbe di fatto ucciso. Scenario agghiacciante” riferiscono i carabinieri.

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa di Alexandro e Teodora, svegliati dalle urla provenienti dall’appartamento, intorno alle 3:00 del mattino.

Il duplice omicidio a Carmagnola è conseguenza di una lite familiare finita nel sangue. I motivi del litigio restano da accertare, ma, riferiscono i vicini, la coppia da tempo affrontava una profonda crisi coniugale.

Crisi confermata anche dalla lettera che Alexandro Riccio ha scritto prima di consumare la tragedia, nella quale Alexandro dice di essere deluso dal rapporto di coppia e dichiara tutto il suo amore per le due vittime.

I primi a prestare soccorso sono stati i carabinieri che, giunti sul posto, hanno bloccato e condotto l’omicida al Cto di Torino dove si trova in stato di fermo.

L’uomo ha riportato una frattura allo sterno, alla caviglia, si è tagliato i polsi e ingerito una sostanza, ma non è in pericolo di vita.

Leggi anche: Femminicidio a Padova, uccide moglie incinta: la violenza sulle donne che non si ferma

Omicidio a Carmagnola, l’indignazione sui social

duplice omicidio a carmagnola
uccide moglie e figlio 5 anni

Nel giro di poche ore la pagina di Alexandro Riccio è stata sommersa da messaggi d’odio e indignazione. “Come hai potuto?” si legge sotto l’immagine del piccolo Ludovico, “Hai ucciso due angeli, assassino”. “Spero che in carcere troverai il tuo”.

“Riposa in pace Cucciolo, avevi una vita davanti a te invece chi doveva proteggerti ti ha ucciso, non ci sono parole” si legge ancora.

Raccontano i proprietari del bar tabaccheria di via Barboroux, Carmagnola, sita a pochi passi dalla casa della coppia:

Veniva spesso al nostro bar con suo figlio, sembrava una persona tranquilla. Erano una bella famiglia. Siamo increduli…

domenica scorsa erano tutti qui. Lui era preoccupato per la pandemia e per il lavoro, ma erano i soliti discorsi che fanno i clienti in questo periodo.

La coppia abitava nell’appartamento della tragedia da poco più di 6 mesi.

Leggi anche: Tragedia a Trapani, mamma getta il figlio neonato dalla finestra

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Ultime notizie