lunedì, Aprile 19, 2021

Laura Pausini vince il Golden Globe 2021 per la miglior canzone originale

Quest'anno la cerimonia è stata rimandata al 28 febbraio a causa della pandemia. A condurla per la quarta volta consecutiva la coppia di conduttrici Tina Fey e Amy Poehler.

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Laura Pausini vince il Golden Globe 2021. Ieri c’è stata la premiazione che a causa della pandemia di Covid-19 ha visto i candidati collegarsi dalle proprie abitazioni.

La Pausini vince il premio come miglior canzone originale con Io sì (Seen) di Diane Warren per il film La vita davanti a sè, con Sophia Loren.

I premi sono attribuiti annualmente dai membri della Hollywood Foreign Press.

Laura Pausini vince ai Goden Globe 2021: “A quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo”

Laura Pausini vince il Golden Globe 2021_social

Il brano che ha vinto il premio è frutto della collaborazione tra Laura Pausini, Nicolò Agliardi e Diane Warren. Si tratta della prima volta che una canzone italiana vince il Golden Globe.

La cerimonia della 78esima edizione è avvenuta in diretta sulla Nbc. Ecco cosa ha detto la Pausini, dopo la premiazione, collegata da casa:

Sono così orgogliosa, ho la pelle d’oca. Grazie mille.

Ringraziando sia in italiano che in inglese Edoardo Ponti, Sofia Loren e Diane Warren ammette di non aver mai sognato di vincere un Golden Globe. E aggiunge:

Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere ‘visti’ e a quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano.

All’Italia, alla mia famiglia, a tutti coloro che hanno scelto me e la mia musica e mi hanno reso quello che sono oggi.

E alla mia bellissima figlia, che da oggi vorrei ricordasse la gioia nei miei occhi, sperando che cresca e continui sempre a credere nei suoi sogni.

Laura Pausini vince il Golden Globe 2021, gli altri premi

Una serie TV che ha ricevuto ben quattro premi è stata The Crown. Si è aggiudicata il premio come miglior serie drammatica, miglior attrice protagonista e non protagonista ad Emma Corin e Gillian Anderson e miglior attore protagonista a Josh O’Connor.

A Nomadland, film indipendente, il premio come miglior pellicola drammatica e il premio alla regia a Chloé Zao. Si tratta della seconda regista donna ad essere premiata dal 1984, quando fu premiata Barbara Streisand. Sulla pellicola queste sono state le parole di Zao:

Nomadland è un pellegrinaggio attraverso il dolore e la guarigione.

A Sasha Baron Cohen il premio come miglior attore e autore per il suo Borat Subsequent Moviefilm come miglior film comico.

Infine un momento molto toccante è stato la premiazione come miglior attore drammatico di Chadwick Boseman, morto di cancro la scorsa estate. A ritirare il premio è stata la moglie.

Jane Fonda invece ha ottenuto il premio alla carriera. Tra gli altri premi Jodie Foster ha ricevuto quello come miglior attrice non protagonista per “The Mauritanian”, “Soul” come miglior film d’animazione e miglior colonna sonora e “Minari” miglior film straniero.

Leggi anche: Sanremo 2021, il primo senza pubblico. Ecco come sarà

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Ultime notizie