Un tema d’italiano su Giulia Cecchettin: studentessa denuncia stupro subìto

Una studentessa denuncia violenze subite in un tema di italiano: "Mi sentivo come Giulia Cecchettin, una donna non deve mai essere pedinata né minacciata".

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Una ragazza di 16 anni, studentessa di un istituto professionale di Latina, in un compito in classe di italiano è riuscita ad affidare alle parole scritte ciò che non riusciva a dire, annebbiata dalla paura, ovvero di sentirsi come Giulia Cecchettin.

Nel testo ha raccontato della sua relazione con un coetaneo che frequenta la sua stessa scuola ormai giunta al termine a ottobre dopo due anni. Ma il suo ex, in questi mesi, continuava a perseguitarla, poiché non accettava che la loro storia fosse ormai finita.

La costringeva, inoltre, a rapporti sessuali contro la sua volontà e la spiava continuamente su WhatsApp. Dopo averlo letto, l’insegnante di Italiano ha subito avvertito il corpo docenti e la famiglia: sono ora in corso delle indagini per fare luce sulla vicenda descritta dalla studentessa 16enne.

Cosa hanno scoperto i carabinieri sul caso della ragazza che si sentiva come Giulia Cecchettin?

giulia-cecchettin-

In seguito alla denuncia della studentessa, che ha rivelato di essersi sentita più volte come Giulia Cecchettin nel tema di Italiano, la sua insegnante ha mostrato la verifica anche alla dirigente scolastica. E immediatamente dopo è stato richiesto l’intervento della psicologa dell’istituto e dei carabinieri.

Dalle prime ricostruzioni, i militari di Formia, come riporta “Il Messaggero”, hanno appurato che la giovane studentessa, subito dopo aver sentito il caso di Giulia Cecchettin, in quel compito in classe e in terza persona ha espresso il proprio tormento e la sua idea dell’amore, rivelando che non è persecuzione ed è inaccettabile che, quando una relazione finisce, una donna venga minacciata, seguita, e forzata a compiere alcune azioni contro la sua stessa volontà, con tanto di riprese video che potrebbero sfociare in revenge porn.

Di cosa è accusato l’ex fidanzato della studentessa?

Il ragazzo è accusato di “violenza sessuale e di atti persecutori” nei confronti della sua ex fidanzata ed è stata emessa la misura cautelare dal Tribunale dei Minori di Roma che ha stabilito l’obbligo di dimora a casa.

In particolare, la Procura ha specificato che il suo comportamento è stato di tipo “offensivo, denigratorio e minaccioso” a tal punto da creare nella sua ex fidanzata un perdurante e grave stato di paura al di fuori del contesto scolastico al punto da far alterare alla vittima le proprie abitudini di vita e a farle perdere tutte le amicizie.

Il ragazzo, però, che è ora assistito dal legale Massimo Signore, davanti al giudice per le indagini preliminari ha negato tutte le accuse. Ha sottolineato, infatti, che dall’aprile 2022 fossero “fidanzati in casa” e che la sua sia sempre stata solo gelosia nei suoi confronti e non sarebbe mai sfociata in violenze.

Nella sua versione fornita ha negato anche l’accusa di aver costretto a un rapporto sensuale senza il consenso della sua ex fidanzata, attribuendo i lividi della 16enne agli allenamenti di kickboxing. Le indagini continuano e saranno presti analizzati altri dettagli, ma al momento la decisione del Gip rimane sospesa.

Leggi anche: Gino Cecchettin a Che Tempo Che Fa: “Dite ti amo alle vostre compagne e fatelo adesso”

spot_img

Correlati

Caso Scurati, Presidente Rai prima difende Serena Bortone, poi cambia idea: “Nessuna censura”

La presidente della Rai, Marinella Soldi, in commissione di Vigilanza ha chiarito alcuni aspetti...

Quando tornerà la Principessa Kate Middleton agli impegni pubblici e di cosa si occupa ora?

Come sta oggi Kate Middleton? Kensington Palace aggiorna il Regno Unito, e non solo,...

Franco Di Mare, il ricordo di parenti e amici: “Professionista nel lavoro e nella malattia ha dato coraggio agli altri”

Il giornalista ed ex direttore Franco Di Mare di Rai3 ci ha lasciati venerdì...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img