Franco Di Mare, il ricordo di parenti e amici: “Professionista nel lavoro e nella malattia ha dato coraggio agli altri”

L'ultimo saluto a Franco Di Mare nella Chiesa degli artisti. Il ricordo della figlia: "Mi hai insegnato ad andare oltre i miei limiti".

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Il giornalista ed ex direttore Franco Di Mare di Rai3 ci ha lasciati venerdì 17 maggio per un mesotelioma. Aveva annunciato la sua malattia il mese scorso durante una puntata di Che Tempo Che Fa: “Ho preso un mesotelioma, un tumore molto cattivo, legato alla presenza di amianto nell’aria. Si prende, perché si respirano particelle di amianto senza rendersene conto”.

Il giornalista aveva poi dichiarato che alcuni vertici della Rai lo avevano lasciato solo dopo la comunicazione della sua malattia: “Io chiedevo alla Rai lo stato di servizio che è un mio diritto, i posti in cui sono stato, così potevo provare a chiedere alle associazioni di categoria cosa fare… sono spariti tutti”.

Sua figlia Stella, però, ha rivelato a “Repubblica” che continuerà la sua battaglia: “Andrò avanti, perché la sua malattia sia riconosciuta come professionale. Mi sembra il minimo che io possa fare per onorarlo”.

A queste parole ha fatto eco la moglie del giornalista, Giulia Berdini, con cui si è unito in matrimonio poco prima di morire: “È una sua volontà testamentaria, gliel’ho promesso prima che andasse via. E l’ha fatto addormentandosi, poco prima ci aveva fatto ridere con la sua solita ironia”.

Oggi, nella Basilica di Santa Maria in Montesanto a piazza del Popolo, ― più comunemente nota come Chiesa degli artisti ― Franco Di Mare ha ricevuto l’ultimo saluto, da parenti, amici e colleghi.

Leggi anche: Chi è Stella, la figlia di Franco Di Mare adottata quando era inviato di guerra a Sarajevo

Il ricordo di Stella Di Mare e Giulia Berdini

Stella Di Mare ha salutato per l’ultima volta suo papà, come riporta il “Corriere della Sera”: “Ho vissuto una vita fuori dal comune. È stato un rapporto unico. Oggi papà si sarebbe meravigliato di tutto questo amore. Il DNA che mi hai lasciato non è biologico, ma emotivo”. Anche la moglie Giulia, gli ha dedicato un ultimo pensiero: Mi hai insegnato ad affrontare la vita, guardandola dal verso giusto, quello del bene, e anche se te ne sei andato fisicamente, ciò non potrà mai cancellare tutto il bello. Ora dovrò camminare senza te, ti amo tanto”.

Le parole di Bruno Vespa e Francesco Giorgino su Franco Di Mare

Bruno Vespa e Francesco Giorgino hanno voluto così ricordare il loro collega. Per il conduttore di Porta a Porta “il suo messaggio di commiato è stato bellissimo. Franco era generoso ed era difficile non volergli bene“, mentre per l’ideatore di XXI secolo, quando il presente diventa futuro Giorgino, Di Mare erauna persona perbene, molto attaccata al giornalismo nel senso più autentico della parola”.

Maurizio Gasparri e Nunzia De Girolamo ricordano l’ex direttore di Rai3

Alle esequie lo ricordano anche il capogruppo di Forza Italia al Senato, Maurizio Gasparri: Rendo omaggio a un professionista che tutti abbiamo conosciuto e incrociato vedendone il garbo e la competenza”. E ancora Nunzia De Girolamo, conduttrice di Ciao maschio: Spero che le sue battaglie possano trovare ristoro. È giusto che tutti noi che siamo qui, e rappresentiamo anche la Rai, ci uniamo per fargli vincere questa battaglia”.

L’esempio di Franco Di Mare secondo Don Walter Insero

Il parroco Walter Insero durante l’omelia ha ricordato chi era Franco Di Mare di fronte alla Chiesa degli artisti gremita di parenti, amici e persone che non lo conoscevano personalmente:

Franco era sempre elegante, generoso, affettuoso, protettivo.

Nella malattia ha dato coraggio agli altri.

Lo ricordiamo come un grande amico che amava la cucina, un vero chef, uomo capace di andare controcorrente, ironico.

Ha scherzato anche negli ultimi momenti della malattia, sdrammatizzando e cercando di non pesare sugli altri.

Non si poneva limiti e non voleva che neanche gli altri se li ponessero.

Ha fatto scuola a tutti i giornalisti, ci ha raccontato le guerre degli ultimi 30 anni con grande umanità.

Leggi anche: Franco Di Mare, cosa lascia e come ha segnato il panorama giornalistico italiano?

spot_img

Correlati

Kate Middleton, la salute che migliora, le parole di William e le ultime notizie da Palazzo

Come sta Kate Middleton? Qualche giorno fa il "Daily Mail" ha reso noto che...

Arriva il nuovo anticiclone africano Scipione: “Temperature fino a 40 gradi”

Sta per arrivare in tutta Italia il primo anticiclone africano soprannominato Scipione. A dirlo...

Non faremo più la fila grazie al decreto liste d’attesa: cos’è e come funziona

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge e il disegno di legge...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img