lunedì, Ottobre 18, 2021

Palermo, finanziere 54enne abusa di 7 bambini: allenava squadra di calcio di un centro delle Fiamme Gialle

Gianfranco Cascone, brigadiere 54enne, è stato arrestato per violenza sessuale: avrebbe abusato di 7 bambini tra i 9 e gli 11 anni presso il circolo delle Fiamme Gialle in via Messina Marine, dove l'uomo allenava la squadra di calcio.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Finanziere 54enne abusa di 7 bambini. Gianfranco Cascone, brigadiere delle Fiamme Gialle originario di Taranto ma in servizio a Palermo, su richiesta della Procura è stato arrestato per violenza sessuale: l’uomo lavorava in un circolo ricreativo della Finanza come centralinista, ma d’estate coordinava le attività sportive e, proprio in queste occasioni, si sarebbe reso protagonista delle molestie. Le vittime degli abusi del finanziere sono alcuni bambini che frequentavano il circolo delle Fiamme Gialle in via Messina Marine e che lo chiamavano “mister”.

Prima i sospetti, poi, il 12 agosto scorso, gli agenti della Squadra mobile e i finanzieri hanno voluto vederci chiaro: decideranno perciò di piazzare una telecamera all’interno del circolo. Sarà così che il brigadiere verrà beccato in flagrante, mentre faceva sedere i bambini sulle sue gambe e cominciava a masturbarsi. A questo punto interverranno i poliziotti che procederanno con l’arresto del 54enne.

Gianfranco Cascone, durante l’interrogatorio di fronte al gip Nicola Aiello, ha spiegato che “l’origine dei suoi comportamenti delittuosi sarebbe dovuta alla particolare condizione di frustrazione emotiva conseguente alla sua separazione coniugale”. L’uomo ha ammesso di “aver toccato lascivamente gli organi genitali dei minori persone offese, mentre ha negato di averli costretti a masturbarlo.

Finanziere 54enne abusa di 7 bambini: il terribile racconto delle vittime

Finanziere 54enne abusa di 7 bambini. Le indagini che hanno portato all’arresto di Gianfranco Cascone sono partite dal racconto di una delle vittime del finanziere, un bambino di 10 anni, che di fronte agli investigatori avrebbe detto: “ora dormo con la mamma perché non riesco a dormire da solo da quando mi è accaduta quella cosa”, ovvero le molestie del “mister”. I genitori ascolteranno lo sfogo del piccolo e si rivolgeranno immediatamente alla Polizia, nell’incredulità generale: tutti si fidavano del 54enne arrestato, anche i genitori dei piccoli.

Poi, anche altri bambini confesseranno cosa accadeva sulla panchina o dentro la piscina gonfiabile del circolo sportivo. Una delle vittime racconta: “Quando mi sono seduto sopra di lui, il mister mi ha abbassato il costume…mi sono fatto male e mi ha fatto schifo”, mentre un altro bambino ha aggiunto: Mi ha messo al suo fianco e ha preso la mia mano destra e me l’ha messa sopra di lui, il piccolo pensava fosse un gioco ma poi ha cercato su Internet e ha scoperto “che i maniaci fanno finta di giocare coi bambini così come ha fatto il mister con me”. I racconti, giudicati credibili, hanno portato all’installazione delle telecamere all’interno del circolo e all’arresto del finanziere.

Finanziere 54enne abusa di 7 bambini: tra qualche giorno la prossima udienza

Finanziere 54enne abusa di 7 bambini: tra qualche giorno la prossima udienza
Il 54enne Gianfranco Cascone

Finanziere 54enne abusa di 7 bambini: tutti maschi tra i 9 e gli 11 anni, anche se per il momento le vittime accertate sono soltanto tre. L’uomo che avrebbe dovuto insegnare ai ragazzini a giocare a calcio, in realtà sfruttava quelle occasioni per lasciarsi andare alle pesanti violenze. L’arresto in flagrante da parte delle forze dell’ordine è avvenuto proprio in occasione di una delle molestie di Cascone.

Nello specifico, la vittima sarebbe stata avvicinata dal finanziere nella piscina gonfiabile del centro sportivo e lì sarebbero cominciati i palpeggiamenti, via via sempre più pesanti. Stando al video, il bambino ha tentato più volte di divincolarsi e uscire dalla piscina, ma il brigadiere lo ha sempre riportato in acqua, continuando ad allungare le mani e a toccare il suo allievo della squadra di calcio. Sarà a quel punto che compariranno gli agenti della Polizia e arresteranno il finanziere.

L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Giorgia Righi, che ha chiesto al gip Nicola Aiello un incidente probatorio per chiarire il terribile racconto dei bambini. L’udienza verrà fissata nei prossimi giorni.

Leggi anche: Abusa della figlia e dell’amichetta 12enni: arrestato 50enne. Le madri sapevano tutto

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie