giovedì, 18 Luglio 2024
spot_img

Duello Biden-Trump: cosa accade al Presidente e perché dovrebbe ritirarsi?

Che cosa sta accadendo al presidente Biden, qual è il suo reale stato di salute e in caso dovesse ritirarsi chi potrebbe sostituirlo nella corsa alla Casa Bianca?

Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Ieri sera si è tenuto ad Atlanta il primo dibattito tra Joe Biden e Donal Trump. In questa occasione è emersa un’evidente difficoltà nell’argomentare, da parte del Presidente, tale da gettare nel panico i democratici per i quali l’unica possibilità di conservare la Casa Bianca è quella di cambiare candidato in corsa, come riporta Repubblica.

Anche la CNN, nel sondaggio condotto dopo la diretta, ha confermato che per il 67% degli americani il confronto lo ha vinto Trump mentre solo il 34% ha preferito Biden. L’impressione lasciata dalla maggior parte degli elettori è che il capo della Casa Bianca abbia alimentato tanti dubbi sulla sua capacità, per i prossimi quattro anni, di guidare una superpotenza messa così alla prova dalla situazione geopolitica internazionale.

Già al G7, svoltosi quest’anno in Italia, il leader americano aveva mostrato segnali di incertezza quando, mentre tutti i leader stavano seguendo l’esibizione paracadutistica della Brigata Folgore dell’esercito, “si è distratto” prendendo la direzione opposta e rimanendo a osservare qualcosa di fronte a sé fino a quando Giorgia Meloni, accortasi di quanto stava accadendo, non ha attirato la sua attenzione e lo ha riportato vicino al gruppo.

Cosa sta accadendo al Presidente Biden?

biden-dibattito-trump-

Dalla camminata incerta in ogni apparizione pubblica, in cui il suo personale attorno sembra seguirlo passo passo, agli impegni annullati, come in occasione della cena prevista con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, mostrano un Biden affaticato tale da alimentare le voci sul suo reale stato di salute e di tenuta fisica e psichica.

I troppi impegni per un uomo di 81 anni, segnato da alcuni acciacchi dell’età, possono essere la causa del suo evidente affaticamento. Dopo il viaggio in Europa, prima per le celebrazioni del D-Day poi per il G7, Biden è stato provato anche dal processo e condanna subita dall’amato figlio Hunter, a cui si aggiunge lo stress per una campagna elettorale per le presidenziali che si fa man mano sempre più impegnativa.

Alle forti preoccupazioni emerse all’interno del Partito Democratico sulla sua performance nel confronto tv Biden ha risposto di non aver nessuna intenzione di ritirarsi dalla corsa alla Casa Bianca. Alla giornalista che gli ha chiesto se fosse malato ha detto di avere il mal di gola.

Chi potrebbe sostituire Biden?

Si moltiplicano gli appelli affinché Biden si ritiri, non ultimo l’editoriale del New York Times dal titolo: “Per servire il suo Paese, il presidente Biden dovrebbe lasciare la corsa”. Se ciò dovesse accadere a sostituirlo potrebbe essere la sua vicepresidente, Kamala Harris, molto vicina al presidente e alla sua politica, anche se molto meno popolare. La Harris piace al 74% degli elettori, e potrebbe contare sui voti delle comunità di neri e latini anche se dovrebbe convincere i delegati Dem a votarla perché i voti raccolti da Biden non le arriverebbero in automatico.

Un altro nome che circola con insistenza tra le file del partito è quello di Gavin Newsom, governatore della California, fedelissimo di Biden, tanto da affermare, in un’intervista a Repubblica: “Non gli volterò mai le spalle. Lui è il nostro candidato alla Casa Bianca”.

Tra gli altri nomi compaiono quello di Gretchen Whitmer, governatrice del Michigan e vice presidente della campagna elettorale di Biden, grande alleata di Biden, e il governatore dell’Illinois, JB Pritzker, ereditiere della famiglia che ha fondato la Hyatt Hotel Corporation. Il sogno per molti sarebbe l’ex first lady Michelle Obama, la quale però ha sempre negato l’intenzione di dedicarsi alla politica.

Leggi anche: Attesa per il duello Biden contro Trump: cosa succederà stanotte in diretta TV?

spot_img
Michela Sacchetti
Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Correlati

Roberta Metsola eletta di nuovo in Parlamento Europeo: è la più giovane presidente di sempre

Roberta Metsola sarà alla guida dell'Eurocamera per i prossimi due anni e mezzo. L'eurodeputata...

Telethon finanzia 22 progetti su malattie genetiche per quasi 4 milioni di euro: ecco i vincitori

La Fondazione Telethon, che ha il compito di selezionare ogni anno progetti incentrati sullo...

Enti del Terzo Settore, nuovo DDL: cosa cambia nelle politiche sociali?

DDL sugli Enti del Terzo Settore. Martedì 25 giugno 2024 il Senato ha approvato,...
spot_img