Chi è Edoardo Galli, il giovane scomparso visto l’ultima volta a Milano e perché siamo vicini al lieto fine

Scopriamo chi è Edoardo Galli, il 16enne che dal 21 marzo si è allontanato da casa. Dove si è recato?

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Edoardo Galli è il giovanissimo 16enne di Colico, in provincia di Lecco, scomparso lo scorso 21 marzo. Il ragazzo frequenta il Liceo Nervi – Ferrari di Morbegno, a Sondrio, ma giovedì non è mai arrivato a scuola.

Gli investigatori hanno ipotizzato che possa essersi allontanato dopo aver preso un treno per Milano e stanno vagliando i video e tutti i circuiti di videosorveglianza per delineare il tragitto che il 17enne potrebbe aver percorso.

L’ultima volta è stato visto in Stazione Centrale mentre mangiava un gelato in compagnia di una persona davanti ad alcuni negozi e le immagini lo ritraggono con lo zaino in spalla e due cartelle in mano, una di tecnica e una di disegno. Vediamo ora meglio chi è Edoardo Galli.

Il giorno della scomparsa

Il giorno della scomparsa Edoardo Galli, alto 1,80 metri, capelli castano chiaro, occhi grigio verdi e con indosso un paio di occhiali fotocromatici, aveva indosso un giubbino di jeans blu scuro, pile beige, camicia marrone a quadretti e scarpe Adidas bianche e strisce blu. Uno dei suoi segni particolari è una lieve cicatrice sopra l’occhio destro.

Edoardo Galli viene così raccontato dalla preside del Liceo che frequenta, Monica Gilardi, al “Corriere della Sera”: “Edoardo è una persona speciale. Il primo della classe, voti altissimi. Suona il sassofono nella banda del liceo e in quella della frazione di Villatico. Eccelle in tutto quello che fa. Idealista, pacifista, non riusciamo davvero a comprendere cosa possa essere accaduto“.

Dove era diretto Edoardo Galli?

Ancora non è chiaro perché Edoardo Galli si sia allontanato e dove si sia recato. Sono appena terminate le ricerche verso l’Alta Valvassina, in provincia di Lecco, anche da parte di volontari con l’ausilio di droni in luoghi di montagna che il giovane studente conosce bene, poiché ha frequentato una scuola nei pressi della valle lombarda.

Un’altra delle ipotesi è che Edoardo si sia recato in Russia, dal momento che sua mamma, Natalia, è di origine russa e il giovane possiede il passaporto per entrare nel Paese governato da Putin.

Inoltre, è emerso che Edoardo abbia recentemente svolto delle ricerche in Internet su come sopravvivere nei boschi in situazioni molto impervie, ma anche questa ipotesi è stata scartata. Un’ulteriore supposizione è che Edoardo possa aver preso un treno per Zurigo, ma anche in questo caso non vi è nessuna conferma.

Quali sono le ipotesi dei genitori sulla scomparsa del figlio Edoardo Galli?

Intervistato da “Il Giorno”, il papà del 16enne scomparso, Alessandro Galli, non crede che suo figlio abbia voluto allontanarsi di sua spontanea volontà: “Tutto può essere, io, però, quelle immagini non le ho viste e fatico a credere che sia andato via insieme a qualcuno”.

Sia per Edoardo sia per Natalia “è un incubo non sapere dove sia, perché, cosa voglia”. I genitori di Edoardo auspicano “di svegliarsi presto da questo incubo e che il nostro Edo torni da noi o almeno ci faccia sapere che sta bene”.

Inoltre, hanno chiesto pubblicamente di non svelare troppi dettagli sulle ricerche in quanto “Tutto questo clamore eccessivo e sbagliato potrebbe spaventarlo e spingerlo a restare nascosto”.

Leggi anche: Edoardo Camilli scomparso a 17 anni, la madre: “Non è la prima volta. Torna a casa, ci manchi”

spot_img

Correlati

Chi è Alessandro Araimo, CEO di Warner Bros Discovery che ha portato Fazio e Amadeus sul NOVE

Alessandro Araimo è Executive Vice Presidente, General Manager e Amministratore Delegato di Warner Bros....

Antitrust restituisce 122 milioni a 600mila consumatori: “Beneficenza e sponsorizzazione li penalizzano”

Nella giornata di ieri 17 aprile il presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del...

Stellantis, approvato il maxi stipendio del CEO Carlos Tavares: quanto guadagnerà al giorno

Il 70,2% degli azionisti di Stellantis, nata dalla fusione di PSA e Fiat-Chrysler, ha...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img