lunedì, Ottobre 18, 2021

Chi è Alma Bova, figlia di Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales

Alma Bova è la secondogenita dopo Luna, di Raul Bova e di Rocío Muñoz Morales. L'attore ha altri due figli maschi avuti dalla sua precedente relazione con Chiara Giordano.

Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Alma Bova è una delle figlie di Raoul Bova avute con Rocío Muñoz Morales. La coppia ha anche un’altra bambina, di nome Luna.

L’attore ha altri due figli, Francesco e Alessandro, avuti dal suo precedente matrimonio con Chiara Giordano, figlia di Annamaria Bernardini De Pace, noto avvocato matrimonialista.

Sul web compare anche il nome di Sophia Bova, come figlia di Raoul, ma non risultano esserci altri figli, oltre quelli appena menzionati.

Alma Bova, l’ultima figlia di Raoul Bova

Alma Bova_papà Raul

Raoul Bova è stato sposato per 13 anni con Chiara Giordano. I due hanno avuto due figli: Alessandro Leon, il primogenito, e Francesco, nato nel 2001. Quest’ultimo ha partecipato ad un recente scherzo orchestrato dagli autori delle Iene per far credere all’attore di essere diventato nonno.

Raoul dopo essersi separato dalla Giordano si è unito sentimentalmente a Rocío Muñoz Morales, anch’essa attrice, oltre che conduttrice, modella ed ex ballerina. La coppia ha avuto due figlie: Luna è nata nel 2015 mentre Alma nel 2018. Galeotte sono state le riprese del film Immaturi – Il Viaggio, in occasione delle quali hanno avuto modo di conoscersi e da lì sarebbe nata la scintilla del loro amore.

Alma Bova: l’amore di papà Raoul per i suoi figli

Raoul Bova, in un’intervista a Il Corriere della Sera lo scorso ottobre, ha parlato del rapporto con i figli e delle diverse esigenze di questi, dovute anche ad età differenti:

Le bambine sono ancora molto piccole, hanno necessità più fisiche, quotidiane. Mi godo il loro sguardo. I più grandi, che tendo a considerare ancora dei bambini, svicolano un po’. A loro devo stare dietro senza farmi notare. È giusto che affrontino da soli la vita, ma io ci sono per sorreggerli.

E riguardo la sua famiglia allargata ha aggiunto:

I miei figli sono felici, si stanno conoscendo, stanno cominciando a volersi bene e questo è un passo che ne porterà un altro e ancora uno.

Rispetto per i figli significa ascoltarli e non imporre nulla che non sentano davvero. Così ho aspettato che si sentissero liberi di vederle e oggi sono felice.

Leggi anche: Chi è Sara Daniele, la figlia del grande Pino Daniele

Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Ultime notizie