martedì, 28 Maggio 2024
spot_img

L’innovazione italiana: BMV Canvas, un nuovo standard per lo sviluppo startup

Un nuovo modello decisionale per il business plan della tua startup.

Nel dinamico scenario della pianificazione strategica per le startup, un ambito caratterizzato da una graduale flessione degli investimenti (registrando un -39% nel 2023 rispetto al 2022, già in calo del -50% rispetto al 2021) e da un tasso di fallimento che supera addirittura il 90%, emergono con rilevanza framework, tool e modelli che spaziano tra vari approcci e metodologie, e che sono sostanzialmente costituiti da matrici, template e sistemi algoritmici creati appositamente per fornire un supporto organizzato nel complesso processo di concezione e sviluppo del business.

La loro efficacia risiede nella fornitura di un quadro metodologico che semplifica la navigazione attraverso le intricate decisioni strategiche, contribuendo al consolidamento delle basi delle nuove iniziative imprenditoriali.

Modelli disponibili nel panorama internazionale

Boston Consulting Group (BCG) e McKinsey, due protagonisti riconosciuti nel panorama della consulenza aziendale, hanno sviluppato modelli di pianificazione strategica distintivi per la loro efficacia. La BCG Matrix agevola l’allocazione ponderata delle risorse e il processo decisionale basato su dati concreti, fornendo uno strumento di valutazione strategica che consente alle imprese di posizionare i propri prodotti o unità di business in base alla quota di mercato e alla crescita.

Parallelamente, il 7S-Model di McKinsey è un framework strategico che abbraccia settori come Strategia, Struttura, Sistema, Staff, Stile, Skills e Shared Values, offrendo un approccio completo che considera non solo gli aspetti finanziari ma anche quelli culturali nonché le dinamiche interne.

Infine, menzioniamo Alexander Osterwalder, creatore del Business Model Canvas e di origini svizzere: questo strumento visivo ampiamente adottato offre una chiara panoramica dei componenti fondamentali di un modello di business, suddividendoli in nove elementi essenziali: Segmenti di Clientela, Proposte di Valore, Canali di Distribuzione, Relazioni con i Clienti, Flussi di Entrate, Risorse Chiave, Attività Chiave, Partners Chiave e Struttura dei Costi. Questo modello è stato anche adattato da Ash Maurya nel suo Lean Canvas, progettato specificamente per l’applicazione dei principi del Lean Startup.

Il BMV Canvas: un rivoluzionario modello decisionale tutto italiano

In questo scenario, il BMV Canvas rappresenta un sistema di modellazione, pianificazione e valutazione aziendale innovativo, ideato da Up2lab, uno dei principali studi di consulenza strategica per nuove imprese. Questo modello decisionale, racconta Vincenzo Benincaso, co-autore del libro edito da Flaccovio Editore e co-founder di Up2lab, ha lo scopo di assistere gli imprenditori nella progettazione di startup di successo, fornendo una serie di strumenti strategici che coprono ogni aspetto del modello di business.

Uno dei punti di forza del BMV Canvas è la sua approfondita metodologia che, a differenza dei sopracitati, offre ai professionisti un percorso dettagliato per progettare e valutare ogni blocco del proprio modello aziendale.

Un kit di strumenti strategici

Il BMV offre agli imprenditori un kit completo di oltre 30 strumenti strategici, ciascuno mirato a una specifica area del modello di business. Questi strumenti aiutano gli imprenditori a prendere decisioni informate in ogni fase del processo di sviluppo aziendale, dalla concezione dell’idea al piano finanziario. Con il BMV, gli imprenditori possono esaminare attentamente ogni aspetto del loro modello di business e ricevere indicazioni strategiche su come migliorarlo. Questo livello di dettaglio è essenziale per evitare costosi errori di pianificazione e per massimizzare le probabilità di successo imprenditoriale.

Il potenziale del BMV Canvas

Il BMV culmina nel “BMV Canvas”, un framework finale che consente agli imprenditori di valutare la propria startup e ogni sua area strategica attraverso un sistema avanzato di rating. Questo strumento offre una visione completa della fattibilità, profittabilità e finanziabilità della startup. Con il BMV Canvas, gli imprenditori possono valutare il loro modello di business in modo dettagliato e ricevere indicazioni chiare su quali siano i punti di forza e le aree critiche. Questo approccio strategico consente agli imprenditori di concentrare i loro sforzi nelle aree più rilevanti e di massimizzare i profitti della loro startup.

In cosa consistono i modelli di pianificazione strategica?

In un ambiente imprenditoriale in continua evoluzione, il BMV si distingue come un’importante risorsa per gli imprenditori. Con il suo kit completo di strumenti strategici e il BMV Canvas, questo modello decisionale offre una guida chiara e dettagliata per la creazione di startup di successo. Inoltre, è possibile accedere al modello anche attraverso il libro dedicato al BMV (disponibile nei migliori store) per iniziare a utilizzare questo strumento e creare una solida base per il loro futuro imprenditoriale. La progettazione di startup non è mai stata così promettente.

spot_img

Correlati

CuppyClean igienizza le tazzine del tuo caffè, addio ai bicchieri monouso

CuppyClean, la rivoluzione verso la sostenibilità non si ferma neanche in pausa caffé: ecco...

Arriva la mappa 3D che svela come funziona il cervello: “Mai visto niente del genere”

Neuroscienziati dell'Università di Harvard e ricercatori che lavorano per Google hanno analizzato l'imaging cerebrale...

L’agricoltura punta in alto: le nuove soluzioni del vertical farming

L'agricoltura verticale, o "vertical farming", sta emergendo come una delle soluzioni più innovative e...
spot_img