domenica, Luglio 3, 2022

Italia sempre più calda con Hannibal: da lunedì picchi di 34-35°C e temporali da calore

Hannibal, così viene chiamato l'anticiclone africano, porterà temperature bollenti fuori stagione anche la prossima settimana: ecco i dettagli.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Hannibal in Italia: l’estate è alle porte e ha già cominciato a farsi sentire. Dopo giorni di pioggia e di temperature sottotono, l’anticiclone africano è tornato a riscaldare l’Italia da mercoledì 11 maggio, quando si sono registrate punte di 30-31 gradi sulla Pianura Padana e nelle valli dell’Alto Adige, mentre al Centro e al Meridione ci si è fermati a 26-27 gradi.

Quel che è certo è che non è finita qui: “Hannibal”, così viene chiamato l’anticiclone africano, porterà temperature bollenti fuori stagione anche la prossima settimana.

Hannibal porta temperature da luglio anche la prossima settimana: ecco dove

Nello specifico, l’ondata di caldo dovuta ad Hannibal è prevista soprattutto a partire da martedì 17 maggio, quando si registreranno temperature da pieno luglio, con picchi di 34-35° in Val Padana, in alcune zone del Piemonte e della Lombardia.

Si salirà sopra i 30° anche nel resto dell’Italia settentrionale, in molte aree del Centro e, questa volta, anche al Sud nel fine settimana. Al momento, come riportato da Il Meteo, non è chiaro quando le temperature torneranno alla normalità, si attendono quindi aggiornamenti.

Giuliacci: “Temperature in aumento, temporali porteranno umidità”

Hannibal porta temperature da luglio anche la prossima settimana

A Fanpage, il colonnello Mario Giuliacci ha espresso il suo parere esperto su questa prima ondata di caldo portata da Hannibal, mettendo pure in guardia sulla possibilità del verificarsi di “temporali da calore” nei prossimi giorni. Ha detto:

In genere la prima ondata di caldo arrivava nell’ultima decade di maggio, quest’anno invece è arrivata prima. E ciò la dice lunga sul fatto che c’è un anticipo di estate legato ai cambiamenti climatici, con il Pianeta che è più caldo e quindi è ovvio che anche le temperature si alzino prima. Questa che viviamo in questi giorni è la prima vera ondata di caldo della stagione.

Questo caldo è iniziato con l’anticiclone Nord Africano che prosegue dal Marocco verso la Spagna e poi arriva sull’Italia. Questa situazione durerà fino al 21 maggio, ma l’apice del caldo sarà il 18 e poi il 21 maggio.

Le temperature saranno ovunque in aumento: le aree più calde saranno la Lombardia, l’Emilia, il Veneto, la Toscana, l’Umbria, il Lazio e la Puglia oltre alla Sardegna, dove si raggiungeranno sistematicamente tutti i giorni valori superiori a 27/29 gradi con punte fino a 30/31, con un modesto calo solo il 19 su tutto il Centro Sud per il passaggio di una perturbazione ma poi riprenderà.

Ci saranno temporali da calore. Qualche perturbazione atlantica riuscirà a passare ai bordi del Nord Europa, come la Francia, per cui quasi tutti giorni fino a lunedì 15 maggio avremo rovesci temporali al pomeriggio sul Nord Italia di breve durata che rinfrescheranno ma che lasceranno comunque molta umidità e alla fine si starà peggio di prima.

Non sono temporali con refrigerio, che invece arriveranno il 22 maggio, quando ci sarà un forte peggioramento delle condizioni meteo prima a Nord e poi al Centro-Sud, quando dovremo anche aspettarci qualche fenomeno estremo come nubifragi e trombe d’aria perché questa perturbazione di aria fresca atlantica a contatto con il suolo reso rovente da 10 giorni di caldo provoca un contrasto termico alla base di questi eventi.

Leggi anche: Meteo, arriva il caldo africano: settimana bollente e temperature oltre i 30°C

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie