lunedì, Ottobre 18, 2021

Padova, 50enne trovata senza vita nel camerino di Decathlon

La 50enne Mariella Sato è stata ritrovata senza vita all'interno di un camerino di "Decathlon”: a ucciderla sarebbe stato un infarto, inutile l'intervento dei medici.

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

50enne trovata senza vita nel camerino. Mariella Sato, padovana residente a Cadoneghe (Veneto), è stata ritrovata senza vita all’interno di un camerino del negozio di articoli sportivi “Decathlon” di Padova. La donna era entrata all’interno della stanza di prova per indossare alcuni indumenti e, per farlo, si era chiusa dentro: da lì non sarebbe più uscita.

I primi sospetti sono arrivati quando alcuni clienti hanno ripetutamente bussato alla porta senza ricevere alcuna risposta, anche se non è chiaro da quanto tempo la 50enne sia rimasta a terra senza vita prima di essere trovata. Sarà soltanto a fine giornata che i sorveglianti, durante il controllo di routine, si accorgeranno del camerino chiuso a chiave e, non ricevendo risposta dall’interno, lo forzeranno: così si imbatteranno nel corpo di Mirella Sato.

50enne trovata senza vita nel camerino: ipotesi infarto, disposta l’autopsia

50enne trovata senza vita nel camerino: ipotesi infarto, disposta l'autopsia

50enne trovata senza vita nel camerino: dopo il ritrovamento, avvenuto ieri sera, è giunta subito sul posto una pattuglia delle Volanti e un’ambulanza. I tentativi dei medici di rianimare sul posto la 50enne, però, saranno vani.

Gli agenti, dopo aver raccolto le informazioni necessarie, hanno avvisato il pm di turno. Adesso sarà necessario un esame esterno: è stata infatti disposta l’autopsia, ma l’ipotesi più accreditata è che la donna sia morta per cause naturali, probabilmente colpita da infarto mentre stava provando i vestiti. Il medico legale ha contattato il medico di famiglia della signora Sato e quest’ultimo l’avrebbe informato del quadro compromesso della salute della donna.

Leggi anche: Cremona, 20enne uccide la madre in casa e fugge: ricercato dalla Polizia

Asia Buconi
Classe 1998, romana. Studia scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.

Ultime notizie