giovedì, 1 Dicembre 2022

Sugar Daddy: la vera storia della nascita dello sugar dating

Vediamo insieme la vera storia dello sugar dating che pochi in realtà conoscono. Ha radici antiche.

Anche se lo sugar dating può sembrare un fenomeno nuovo nel mondo degli incontri dei nostri giorni, in realtà è presente da lungo tempo. Non solo le relazioni tra sugar daddy e sugar baby sono esistite in passato, ma per molti anni sono state molto diffuse e socialmente accettate.

Le prime relazioni sugar

Gli Sugar Daddy e le Sugar Babies esistono da secoli. Ci sono ragioni evolutive dietro il fenomeno di questo tipo di relazioni. Gli uomini si sa preferiscono le donne più giovani e attraenti perché sono più fertili. Le donne preferiscono uomini più anziani e di successo perché sono in grado di provvedere alla loro prole. Nel 1901, la regola per valutare la sposa “ideale” era descritta popolarmente come “metà della tua età, più sette” nel libro “Her Royal Highness Woman” di Max O’Rell.


I primi esempi più famosi di Sugar Babies erano le amanti reali. Queste donne erano sostenute finanziariamente (con un’indennità annuale) dai re. Tuttavia, spesso erano anche molto furbe. Usavano il denaro ricevuto e le conoscenze a corte per assicurarsi un futuro piuttosto che per comprare cose voluttuarie.


Tra queste ricordiamo Diane de Poitiers. Fu l’amante principale del re Enrico II all’inizio del 1500. Divenne poi un membro influente della corte francese. Nel 1600 ricordiamo Nell Gwyn, mantenuta dal re Carlo II d’Inghilterra e di Scozia. Rappresenta la classica storia di Cenerentola, un’attrice povera che diventa ricca e potente. Nel 1700, Madame de Pompadour fu l’amante ufficiale di Luigi XV. Divenne un membro potente della corte e si assicurò titoli nobiliari per sé e per la sua famiglia.


Il 20° secolo


Questi primi casi aprirono la strada alle future relazioni ricomprese nello sugar dating. Il primo utilizzo del termine “Sugar Daddy” compare solo all’inizio del 1900. Adolph Spreckels, erede di una fortuna, veniva affettuosamente chiamato Sugar Daddy dalla moglie Alma. Alma era più giovane di lui di 24 anni.
Nel 1926, “Sugar Daddy” era diventato un noto termine gergale per indicare un uomo che vizia una compagna più giovane con regali o denaro. Lo stile di vita Sugar crebbe di popolarità grazie alla cultura delle “flapper girl” dei ruggenti anni Venti esempio di emancipazione femminile.


Nel 1925, il venditore di cioccolato Robert Welch creò un lecca-lecca al caramello chiamato Papa Sucker (nome alquanto volgare). Fortunatamente, nel 1932, cambiò il nome in Sugar Daddy. Forse per sfruttare la crescente popolarità del termine o forse rendendosi conto di quanto fosse orribile il nome originale. Nel 1935 venne messsa in produzione una caramella di accompagnamento chiamata Sugar Baby.


Negli anni Cinquanta, l’idea aveva raggiunto Hollywood con diversi film popolari basati su questo tema. Gentlemen Prefer Blondes e How to Marry a Millionaire uscirono entrambi nel 1953 con protagoniste giovani e bellissime donne (entrambe interpretate da Marilyn Monroe) alla ricerca di ricchi benefattori.
Colazione da Tiffany uscì nel 1961 e divenne rapidamente uno dei film preferiti dalle donne di tutto il mondo. Poiché il film è vago, il personaggio di Holly Golightly è spesso considerato una escort. Lo stesso Truman Capote vedeva il personaggio più come una mantenuta. Inoltre, il suo vicino/futuro amante ha sicuramente una Sugar Mama (versione femminile dello sugar daddy).


L’ascesa degli sugar daddy e sugar baby nei tempi moderni


Sono iniziati a comparire nei primi anni 2000 alcuni siti di incontri in America dedicati allo sugar dating successivamente diffusi in tutto il mondo e anche nel nostro paese è nata la daddy chat sugardaddyitalia una delle più frequentate e di maggiore successo.

A differenza delle donne del XX secolo però la moderna Sugar Baby prende spunto dalle influenti pioniere dello Sugar dating del 1500-1700.
È più imprenditoriale. Spesso cerca un tutoraggio e un aiuto per le tasse scolastiche o per i prestiti agli studenti. Mentre in passato potevano bastare un berretto costoso e dei gioielli.

Correlati

Tendenze moda autunno inverno 2023 2024: tutte le anticipazioni

Non è mai troppo presto per anticipare le tendenze moda autunno inverno 2023 2024....

Modelle famose sulle passerelle di ieri e di oggi: ecco chi sono

In ogni epoca, dagli scintillanti anni '90 al nostro presente le passerelle hanno visto sfilare...

Piante invernali da appartamento: quali scegliere

Chi lo dice che con l’arrivo delle stagioni fredde bisogna mettere da parte il...