sabato, Luglio 2, 2022

Perché preferire le gomme usate a quelle nuove

Lo sapevi che il mercato delle gomme usate è sempre più in crescita? Ecco perché

Il settore dell’auto collegato alle gomme usate è in fortissima crescita, perché gli automobilisti sono giunti alla conclusione che sia molto più vantaggioso acquistare delle gomme usate anziché quelle nuove che non hanno effettuato neanche un chilometro.

Tra le motivazioni principali per cui tanti guidatori prediligono questa tipologia di gomme di secondamano, c’è sicuramente quella basata sul costo. Difatti questa categoria è indubbiamente molto più conveniente, dal punto di vista economico.

Praticamente se si va a comprare uno pneumatico nuovo, si può pagare fino a circa 300 euro. Ma la cifra finale può variare per via del marchio e del modello. La medesima gomma usata ed in condizioni ottimali, si può pagare anche il 50/60% in meno rispetto a quella nuova.

Ma i benefici non riguardano soltanto quest’aspetto. Il settore lavorativo che si occupa della vendita di gomme usate non solo è sempre molto attento a offrire dei modelli a costi contenuti, per far risparmiare il proprio cliente. Ma effettua un controllo accurato sui modelli in questione, per poter proporre delle tipologie di pneumatici usati ma in ottime condizioni e di buona qualità. In modo da poter percorrere molte strade senza alcun problema.

Le agevolazioni che si possono avere con le gomme usate

Nel momento in cui si decide di propendere verso l’acquisto di gomme usate, si ha modo di usufruire di pneumatici collegati a dei famosi brand, a prezzi molto vantaggiosi.

Inoltre si parla comunque di gomme che hanno un’ampia durata e che offrono delle prestazioni straordinarie, seppur già adoperate.

A questo punto si può capire quanto sia preferibile scegliere delle gomme usate ma di marchi noti, al posto di pneumatici nuovi di brand poco conosciuti che potrebbero rivelarsi una totale delusione.

Un ulteriore beneficio di grande rilevanza, è che tanti pneumatici usati arrivano dall’estero, da luoghi in cui il limite di battistrada risulta essere molto più alto rispetto a quello presente in Italia.

Inoltre le condizioni delle gomme usate che poi vengono rivendute da rivenditori seri e affidabili, saranno certamente eccellenti. Ciò grazie appunto al controllo da parte del venditore, per appurare se sia un modello capace di garantire la massima sicurezza.

Come capire se le gomme usate sono in buono stato

Se si può andare a scegliere le gomme usate di persona è sempre la miglior soluazione. Ovviamente c’è anche la possibilità di poter effettuare l’acquisto di gomme usate online, ma se si sceglie questa modalità, allora è importante assicurarsi che siano indicati tutti i dati su ogni gomma. Oltre ad appurare se ci siano delle foto chiare riportanti il loro stato e quindi affidarsi solo ad aziende che si occupano di vendita di gomme usate e non da privati, che una volta incassati i soldi potrebbero scomparire.

Quindi bisogna scegliere nel caso degli shop online che possano garantirvi delle gomme usate ma controllate, di ottima qualità e rientranti nei limiti imposti dalla legge. Tenendo conto inoltre della loro provenienza e della loro data di fabbricazione che non deve essere piu’ vecchia di 6/7 anni.

Bisogna tener presente che affidandosi al giusto rivenditore, si può beneficiare di pneumatici usati di notevole durata nonché efficienza, con un’autonomia in km percorribili che può variare dai 20mila ai 40mila. Potendoli comperare a costi estremamente convenienti.

Ultime notizie