Posts In Category

Editoriale

bambini morti malnutrizione

Ogni giorno muoiono nel mondo circa 7.000 bambini di età inferiore a 5 anni. Cinque bambini ogni sessanta secondi muoiono per gli effetti della malnutrizione o senza utilizzare eufemismi a causa della mancanza di cibo. Muoiono in un assordante silenzio. L’occidente dimostra ancora una volta la propria inquietante iniquità intellettuale, …
coronavirus italia

C’è un dato comune a Giappone, Corea del Sud e Germania. Stanno affrontando la guerra al coronavirus da vincitori: riducono ogni giorno di più i contagi e contengono le vittime. Per un motivo ben preciso: applicano modelli matematici. Usano la tecnologia, sempre e ovunque. Lasciano che a dirigere i processi …

Una foto inviata su WhatsApp raffigura un incomprensibile scarabocchio con la didascalia: “Cosa c’è scritto?”. “Paracetamolo”, risponde prontamente l’interlocutore, evidentemente laureato in medicina. Lo screen della conversazione diventa virale. Sarà per questo che molti medici ormai stampano le ricette da file Word. Il vantaggio della computazione: comprensibilità dei segni senza …

“Sei ancora quello della pietra e della fionda, uomo del mio tempo” avrebbe probabilmente commentato Salvatore Quasimodo se avesse assistito agli sviluppi della vicenda di Patrick George Zaki. Lo studente e ricercatore egiziano presso l’Università di Bologna è stato trattenuto nel suo paese natale a causa di un mandato di …

È notizia abbastanza recente il fatto che per la prima volta la Corte costituzionale ha una presidente donna. Si tratta di Marta Cartabia, giurista cinquantaseienne che è appartenuta alla Consulta per 8 anni e 3 mesi prima di essere eletta presidente. Un passo normale per la prassi istituzionale ma un …

Leggere e scrivere sono tra le capacità fondamentali che si imparano a scuola. Se fin qui siamo, in linea teorica, tutti d’accordo, l’applicazione delle due abilità nella vita di tutti i giorni non è altrettanto immediata. Soprattutto non è così scontato l’impiego dei livelli cognitivi successivi, ovvero la lettura tra …

Un missile teleguidato al posto di una rivoltella. Ma per l’impatto che il colpo avrà sulla storia, l’eliminazione da parte americana di Qassem Souleimani corrisponde alla revolverata di Sarajevo con cui si è dato fuoco alle polveri della prima guerra mondiale. Questa però sarà la terza, e secondo più di …

Raccontare un anno in un articolo non è un compito semplice, ma è importante guardarci indietro per iniziare il 2020 con la giusta consapevolezza. Quello che sta per concludersi è stato un anno caratterizzato da eventi che hanno diviso l’opinione pubblica, come la crisi di governo o gli sbarchi di …

Ho sempre avuto una fascinazione per i messaggi lasciati sui muri. Dovunque io mi trovi ─ che si tratti di una nuova città o solo di un quartiere che conosco poco ─ vado a caccia di scritte, disegni, poster, parole o immagini lasciate sotto il cielo finché l’inchiostro tiene. “Perché …

Nell’era delle fazioni a tutti i costi, del con me o contro, l’ironia è una dote rara e preziosa. Ancor più quando a esprimere un giudizio anche solo minimamente opinionato si rischia di essere attaccati ─ spesso gratuitamente ─ sulla base di qualche parola chiave captata da un interlocutore troppo …